fbpx

Tg Riabilitazione, edizione del 4 novembre 2020

– MASTER ARIR IN FISIOTERAPIA CARDIORESPIRATORIA

Nell’ambito dell’attuale emergenza sanitaria, sono tante le professioni sanitarie coinvolte nella gestione dei pazienti affetti dal Covid-19. Tra queste quella del fisioterapista specialista in ambito cardiorespiratorio. Ma come si diventa fisioterapista in questa specialità? Esiste un Master universitario autorevole in Italia in questo settore? Che sbocchi occupazionali offre? L’Associazione Riabilitatori dell’Insufficienza Respiratoria-Arir ha pensato di rispondere ad alcuni di questi quesiti mettendo a punto una video-story basata su otto ‘domande e risposte’. Il Master Universitario di I livello in Fisioterapia cardiorespiratoria e di Area Critica, istituito fin dal 2003 e sviluppato in collaborazione tra Universita’ degli Studi di Milano, Arir e Fondazione Irccs Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico partirà a marzo 2021.

– E’ BOOM PADDLE, MA ATTENZIONE A TRAUMI

Sono numerosi gli sport che possono svolgersi all’aperto e che consentono, nonostante le restrizioni imposte dal Covid-19 e la chiusura delle palestre previste dall’ultimo Dpcm permettere agli italiani di continuare ad allenarsi. Il paddle è tra gli sport più in voga del momento è un tipo di attività fisica divertentissima che sta spopolando anche in Italia e che non è esente da controindicazioni. Per capire quali sono gli infortuni più frequenti di carattere ortopedico e soprattutto cosa bisogna fare per evitarli l’agenzia di stampa Dire ha intervistato Francesco Pallotta, professore presso la Scuola di specializzazione di Ortopedia del Policlinico Umberto I e Primario di Ortopedia al San Giovanni di Roma.

– URGENZE TRAUMATOLOGICHE PRIORITA’, ANCHE AI TEMPI DEL COVID

Durante la pandemia molti interventi chirurgici ortopedici non urgenti sono stati rinviati per fronteggiare l’emergenza. La scelta farà crescere le liste di attesa? E coloro che devono eseguire sessioni di riabilitazione come possono fare se è precluso o sconsigliato in questo momento l’accesso all’ospedale? L’agenzia di stampa Dire ne ha parlato con il dottor Valentino Lembo, direttore sanitario dell’Asst Pini-Cto di Milano, tra le città più colpite dal virus.

– RIABILITAZIONE CARDIOLOGICA FONDAMENTALE DOPO EVENTO ACUTO

Le malattie cardiache rimangono comunque la principale causa di morte nel nostro Paese. La riabilitazione dopo un evento acuto è essenziale. L’agenzia di stampa Dire ha parlato con Giulio Coluzzi, cardiologo specialista ambulatoriale presso la Asl di Latina, dell’importanza di sottoporsi ai controlli e a sessioni di riabilitazione cardiologica.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Guarda anche:

4 Novembre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»