Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

A Pavia ‘marchio’ sulle case degli antifascisti, arriva l’adesivo di Zerocalcare

La reazione dopo l'intimidazione fascista dell'altra notte
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – L’altra notte un’intimidazione di stampo fascista ha colpito gli attivisti pavesi. Un adesivo con su scritto: “Qui abita un antifascista” con il simbolo barrato è stato apposto sulla porta delle loro case. Pronta la reazione: “Orgogliosi di essere antifascisti”.

LA CAMPAGNA DELL’ORGOGLIO ANTIFA

“Il tentativo di intimidirci non è riuscito, per questo intendiamo rilanciare con una campagna nella quale distribuiremo un adesivo di orgoglio antifascista, da attaccare fuori dalle nostre case. Non abbiamo paura delle vostre intimidazioni e rivendichiamo con forza il nostro essere antifascisti e antifasciste“, hanno fatto subito sapere via Facebook gli attivisti sulla pagina MovimentoPavia.

L’appello è stato raccolto da tanti, tantissimi, che nella giornata di ieri hanno manifestato solidarietà sui social network sostituendo l’adesivo dell’orgoglio antifa alla propria immagine del profilo. E ne è arrivato uno ‘d’autore’, realizzato per l’occasione dal fumettista Zerocalcare.

“In tante e tanti ci chiedono l’adesivo. Grazie a un grande artista e compagno riusciamo ad averne uno davvero speciale- dicono gli attivisti pavesi-. Grazie a (Z)ZeroCalcare per aver trovato il tempo per esprimere con questo disegno la sua solidarietà! Questo sarà l’adesivo che tutte e tutti potremo utilizzare da mercoledì: ore 19 presso la nostra sede di viale Indipendenza 42 a Pavia. Per chi è di fuori Pavia provvederemo a fare delle spedizioni (da mercoledì avremo nuove info). #Stayantifa”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»