Sudafrica: a Soweto addio a Winnie Mandela, eroina anti-apartheid

Si terrà sabato 14 aprile, all'Orlando Stadium, nei pressi della sua casa di Soweto, il funerale di Stato
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Si terrà sabato 14 aprile, all’Orlando Stadium, nei pressi della sua casa di Soweto, il funerale di Stato per l’eroina della lotta contro l’apartheid Winnie Madikizela-Mandela: lo ha annunciato oggi il presidente del Sudafrica, Cyril Ramaphosa. In un discorso alla nazione, il capo di Stato ha detto che il Paese “non era ancora pronto” per l’addio a Winnie, ricordata da tanti come la “madre del Sudafrica”. Simbolo della lotta contro il regime segregazionista, a lungo in carcere per il suo impegno, compagna e prima moglie di Nelson Mandela, Winnie è scomparsa ieri all’età di 81 anni. L’omaggio di militanti politici e tanti semplici cittadini è testimoniato dalle fotografie diffuse tra ieri sera e questa mattina sui social o dai quotidiani, come il ‘Mail & Guardian’.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»