Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Covid, nell’Unione europea 12 milioni di vaccinati entro l’estate

La Commissione sta facendo l'indispensabile per garantire la disponibilità di vaccino sufficienti per vaccinare il 70% della popolazione adulta dei paesi Ue
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

di Alessio Pisanò

BRUXELLES – “Oltre 12 milioni i cittadini già vaccinati contro il Covid-19 in Ue, non c’è bisogno di invidiare Stati Uniti o Israele“. Così ha esordito in audizione di fronte alla commissione Bilancio del Parlamento europeo la direttrice generale per la Salute della Commissione europea, l’italiana Sandra Gallina.

“La Commissione- ha aggiunto- sta facendo l’indispensabile per garantire la disponibilità di vaccino sufficienti per vaccinare il 70 per cento della popolazione adulta dei paesi Ue entro l’estate”. Ha detto ancora Sandra Gallina: “Abbiamo acquistato varie piattaforme al fine di ottenere un vaccino di successo”, chiarendo che “abbiamo acquistato tutte le dosi necessarie, sono fiduciosa: le aziende forniranno i vaccini nei tempi stabiliti“.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»