hamburger menu

Intitolare la biblioteca di Ostia a Luca Serianni: la petizione al sindaco Gualtieri

Il celebre linguista e docente è stato tragicamente investito da un'auto nel luglio 2022

Pubblicato:01-02-2024 12:38
Ultimo aggiornamento:01-02-2024 12:38
Canale: Cultura
Autore:
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

ROMA – “Chiediamo al sindaco di Roma Roberto Gualtieri e alla direttrice dell’Istituzione Sistema Biblioteche Centri Culturali, Mariarosaria Senofonte, di intitolare ufficialmente la Biblioteca Elsa Morante a Luca Serianni. Firmate questa petizione per sostenere questo importante tributo ad una figura così influente nella nostra comunità“. Questo l’appello partito da alcuni cittadini di Ostia per intitolare la biblioteca del litorale al prof. Luca Serianni celebre linguista e docente, tragicamente investito da un’auto nel luglio 2022. Una perdita che ha toccato profondamente non solo la sua famiglia e i suoi amici, ma anche l’intera comunità di Ostia. “Luca Serianni era una figura di spicco internazionale nel campo della linguistica e i suoi contributi alla nostra comprensione della lingua italiana sono inestimabili”, si legge nella petizione lanciata su change.org.

LEGGI ANCHE: È morto il linguista Luca Serianni, aveva 74 anni

Luca Serianni incarnava valori che dovrebbero essere un esempio per tutti noi – lo studio, la conoscenza, l’impegno sociale e civile. Tutti valori da lui espressi con stile e sobrietà tali da sembrare in controtendenza con la volontà di apparire a tutti i costi dell’era dei social media”, si legge ancora nella petizione.

LEGGI ANCHE: Il ricordo di Luca Serianni, la nipote Elena: “Era un uomo d’altri tempi ma anche moderno”

La biblioteca “è un luogo dove le persone vengono per imparare, crescere ed esplorare nuove idee, principi che Luca Serianni ha sostenuto durante tutta la sua vita. Riteniamo che dedicando questa istituzione a lui possiamo mantenere vivo il suo spirito nella nostra comunità” e “dedicare la Biblioteca ‘Elsa Morante’ a lui sarebbe un modo appropriato per onorare il suo ricordo e ispirare le generazioni future. Conosciamo e rispettiamo la figura di Elsa Morante ma crediamo che Luca Serianni sia genuinamente rappresentativo del territorio di Ostia dove ha insegnato e viveva. Inoltre la biblioteca del Laurentino in piazza Elsa Morante viene chiamata così, creando confusione nei prestiti interbibliotecari”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2024-02-01T12:38:22+01:00