Potere al Popolo: "Mettere fuori legge gruppi neofascisti, parole Fiore inaccettabili" - DIRE.it

Politica

Potere al Popolo: “Mettere fuori legge gruppi neofascisti, parole Fiore inaccettabili”

ROMA – Un atto che “denota un clima gravissimo e pesante in Italia. Bisogna fare qualcosa e urgentemente perché le dichiarazioni razziste e pericolose si susseguono”. Lo dice Viola Carofalo, portavoce Potere al Popolo, davanti Montecitorio per protestare contro l’aggressione nella notte a due attivisti a Perugia impegnati ad affiggere dei manifesti per la campagna elettorale.

Sono stati aggrediti alle spalle e buttati a terra– racconta la portavoce- uno accoltellato e l’altro con trauma cranico”.

Carofalo si scaglia contro Roberto Fiore, leader di Forza Nuova, “che ieri ha detto che non si faranno prigionieri. Sono dichiarazioni irresponsabili e inaccettabili. Le organizzazioni neofasciste vanno messe fuori legge. Ormai il clima e’ inaccettabile per gli attivisti, ma anche per i migranti continuamente aggrediti, o per gli omosessuali che se riconosciuti come tali vengono aggrediti per strada. Situazioni che non possono accadere in paese civile nel 2018“, conclude.

 

21 febbraio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»