Tg Politico, edizione del 20 novembre 2018 - DIRE.it

Tg Politico, edizione del 20 novembre 2018

REDDITO DI CITTADINANZA, LE FIAMME GIALLE CONTRO I FURBETTI

La Guardia di finanza opererà anche per garantire l’efficacia del reddito di cittadinanza. Lo ha detto il ministro dell’Economia Giovanni Tria, intervenendo all’inaugurazione dell’anno di studi delle Fiamme Gialle. La Guardia di Finanza, secondo il titolare del Tesoro, avra’ un ruolo determinante e dara’ il proprio contributo per verificare i requisiti dei destinatari del reddito di cittadinanza. Il premier Giuseppe Conte ha annunciato una riforma della giustizia tributaria.

L’AULA DI MONTECITORIO COMPIE UN SECOLO, FICO: CASA DI TUTTI

L’aula di Montecitorio compie cento anni. La storia del Palazzo come lo conosciamo oggi inizia nel 1902, quando l’architetto Ernesto Basile comincia a disegnare la nuova ala di Montecitorio. Nasce così l’aula e accanto a essa il corridoio dei passi perduti, piu’ noto come il Transatlantico, in stile Liberty. Qui i passaggi storici della storia italiana: l’inaugurazione che coincide con il dopoguerra, l’ultimo discorso di Matteotti, la Costituente e la nascita della Costituzione. “Dal confronto nasce il futuro del Paese. Il Parlamento sara’ sempre piu’ la Casa di tutti”, ha detto il presidente Roberto Fico.

RIFIUTI, IL PD ALL’ATTACCO: DAL GOVERNO UNA SCENEGGIATA

Per affrontare il tema della gestione dei rifiuti servono “proposte serie, non sceneggiate”. All’indomani della firma del governo del protocollo sulla terra dei fuochi il Pd va all’attacco. Chiara Braga, capogruppo del Pd in commissione Ambiente, presentando una video inchiesta degli studenti dello Iulm di Milano, sostiene che il governo ha un approccio semplicistico. Serve più serietà- dice Braga- e non sceneggiate come quella di ieri, a Caserta.

DI MAIO INCONTRA GLI ARTIGIANI: MODIFICHE ALLA MANOVRA

Il vicepresidente del Consiglio Luigi Di Maio incontra gli artigiani della Cna e assicura l’impegno del governo su due fronti. Da una parte l’abolizione del Sistri, il sistema di controllo della tracciabilita’ dei rifiuti. Dall’altra l’aumento della deducibilita’ dell’Imu sugli immobili strumentali, cioe’ i capannoni, i laboratori e i negozi. Il presidente della Cna Daniele Vaccarino accoglie con soddisfazione l’impegno del governo a cambiare la manovra.

Condividi l’articolo:

Guarda anche:

20 Nov 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»