Porti, Delrio: “Autostrade del mare nostra grande risorsa”

ROMA – “Le Autostrade del Mare sono la nostra grande risorsa, ancora più dei container e di altri fattori. Ma è evidente che dobbiamo inserire questa scelta fortemente ecologica in un discorso più ampio: non basta fare una scelta ma c’è bisogno che ci siano una regia e un coordinamento di interventi che determinano crescita ulteriore e sostenibile”. Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, Graziano Delrio, concludendo i lavori del convegno ‘Le Autostrade del Mare per connettere l’Italia’, che si è tenuto oggi all’interno del porto di Civitavecchia.

“Vogliamo- continua Delrio- che questo settore si continui a sviluppare sempre di più ma ciò si può ottenere solo se continuiamo a semplificare, se ragioniamo in termini di logistica e se tutte le infrastrutture concorrono al risultato, strade più sicure e intelligenti, oltre che con infrastrutture efficienti”.

“La scelta di aver puntato sulle Autostrade del Mare è stata strategica non solo per il nostro Paese ma anche per l’Europa“, aggiunge Delrio.

“Abbiamo ottenuto un buon successo e questo si inserisce nella visione verso cui vogliamo portare l’Italia: significa che quello marittimo è il settore principale su cui investire in Italia, siamo davvero piacevolmente condannati a essere protagonisti. Lo siamo già- conclude- e lo vogliamo diventare sempre di più”.

 

 

16 Gennaio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»