De Luca: “Reddito di cittadinanza idea da caproni, ciucci e somari”

Per De Luca, il reddito di cittadinanza è una "grande palla" che "potrà ridursi, nella migliore delle ipotesi, nel fatto che diamo prima delle europee un contributo di 400 o 500 euro"

Condividi l’articolo:

ROMA – “Se avessimo avuto disponibili tre posti di lavoro per ogni disoccupato, c’era bisogno del reddito di cittadinanza? Ma che razza di caproni, somari, ciucci che siete”. Si rivolge così al Movimento 5 Stelle il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, che ieri sera a San Giorgio a Cremano (Napoli) ha presentato il piano per il lavoro promosso dalla Regione Campania.

Per De Luca, il reddito di cittadinanza è una “grande palla” che “potrà ridursi, nella migliore delle ipotesi, nel fatto che diamo prima delle europee un contributo di 400 o 500 euro. Cioè – insiste -, buttiamo un po’ di miliardi a mare e ci facciamo le europee. Poi, chi si è visto si è visto”.

LEGGI ANCHE:

Donna intubata ricoperta di formiche in ospedale, De Luca minimizza: “Stop voti con lo sciacallaggio”

Napoli, donna intubata ricoperta da formiche in ospedale

Leggi anche:

14 Novembre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»