Francia, spari nel mercatino di Natale a Strasburgo: morti e feriti

Sparatoria nel centro di Strasburgo al mercatino di Natale, dove un uomo ha aperto il fuoco intorno alle 20
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Sparatoria nel centro di Strasburgo al mercatino di Natale, dove un uomo ha aperto il fuoco intorno alle 20.  Sono almeno tre i morti e undici i feriti provocati dalla sparatoria: lo ha riferito il quotidiano ‘Le Monde’ nella sua edizione online.

Secondo il giornale, l’assalitore è stato identificato dalla polizia ma resterebbe ancora a piede libero. Secondo ‘Le Monde’,  l’uomo che ha aperto il fuoco sarebbe nato a Strasburgo nel 1989. Questa sera, riferisce ancora ‘Le Monde’, avrebbe sparato con una pistola automatica in almeno tre luoghi differenti.

TAJANI: PARLAMENTO UE NON SI LASCIA INTIMIDIRE

“Esprimo tutto il mio cordoglio per le vittime dell’attacco di Strasburgo. Il Parlamento europeo non si lascia intimidire da attentati terroristi o criminali. Andiamo avanti! Continuiamo a lavorare e reagiamo con la forza della democrazia e della libertà alla violenza del terrore”, Lo scrive su twitter Antonio Tajani, presidennte del parlamento Ue.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

11 Dicembre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»