Macerata, scuole chiuse e trasporti pubblici sospesi per la manifestazione antifascista di domani

ROMA – “La manifestazione annunciata per sabato 10 febbraio impone la necessità per il Sindaco e l’Amministrazione di far propria la preoccupazione di tutte le famiglie in vista della giornata scolastica di domani. Dunque, ispirato da un criterio di prudenza, sono costretto a procedere con la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado del Comune di Macerata per il giorno 10 febbraio 2018“. Così il sindaco di Macerata, Romano Carancini su Facebook.

“La decisione- spiega il sindaco- tiene conto del fatto che la manifestazione è programmata tra le 14 e le ore 20 con il probabile arrivo e ritrovo dei manifestanti fin dalle prime ore del mattino rendendo difficile la mobilità cittadina. Le lezioni riprenderanno regolarmente lunedì 12 febbraio. Per le stesse ragioni verrà sospeso anche il trasporto pubblico urbano dalle 13.30“.

9 Febbraio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»