Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

La Serie A di basket si ferma: rinviata la giornata del 2 gennaio

pallacanestro
La Lega comunica che, dopo i provvedimenti del Governo su quarantene e capienza dei palazzetti, e con l'obiettivo di preservare la salute di tutti, ha disposto il rinvio della 14esima giornata dei campionati di A1 e A2
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – A causa dell’ondata di contagi da Covid la Lega di basket di Serie A deciso di rinviare l’intera giornata dei campionati di A1 e A2 in programma il 2 gennaio. Lo ha reso sono la stessa Lba. “Preso atto – si legge nella nota – del fatto che, in seguito a tale aumento di contagi, il Governo, nella giornata di ieri, ha assunto un provvedimento (il c.d. Decreto Natale), non ancora pubblicato, che andrà certamente ad incidere dai prossimi giorni sulla vita sociale e sportiva di tutte le associate, con particolare riferimento al mutato regime del periodo di quarantena a cui dovranno sottostare i componenti positivi e i contatti stretti dei diversi gruppi squadra e nell’incertezza della tempistica in merito all’applicazione delle nuove capienze all’interno dei palazzetti; considerato l’obiettivo primario di preservare sempre e in ogni caso la salute di tutti i giocatori, allenatori, componenti dello staff medico e dirigenziale, di tutti i lavoratori coinvolti, nonché degli arbitri e degli ufficiali di campo; considerato il disomogeneo impatto dei casi di positività e delle quarantene imposte sui diversi gruppi squadra, anche a seguito di diverse applicazioni delle norme da parte delle Autorità Sanitarie Locali, ritiene necessario che sia preservata il più possibile la regolarità del Campionato di Serie A Unipolsai”, si dispone “il rinvio di tutte le partite in programma in data 2 gennaio 2022 valide per la 14esima giornata di andata del Campionato di Serie A UnipolSai. Nei prossimi giorni saranno indicate le modalità di recupero della predette gare”, conclude la Legabasket.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»