NEWS:

In Liguria trovato un serpente a due teste

È il secondo esemplare in Italia di serpente Coronella bicefala

Pubblicato:30-08-2023 15:13
Ultimo aggiornamento:30-08-2023 15:13

seprente-2-teste
FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

(Credits Ugo De Cresi)

GENOVA – Rinvenuto in Liguria il secondo esemplare in Italia di serpente Coronella a due teste. Ad annunciare il ritrovamento, avvenuto in Vallescrivia, nell’entroterra di Genova, il naturalista Ugo De Cresi. Si tratta di una Coronella austriaca, un colubride del tutto inoffensivo, probabilmente appena nato e con funzioni vitali ridotte. Il primo ritrovamento era avvenuto a Prato nell’ottobre 2007. Il bicefalismo, spiega l’esperto sulla sua pagina Facebook, è un difetto genetico: “Le due teste sono completamente autonome. È complesso quindi per questo esemplare anche solo decidere quale sia la direzione da prendere. L’organismo respiratorio e digerente è uno solo, ma l’impulso di fame arriva a entrambe le teste che talvolta possono attaccarsi. In alcuni casi, ad alcuni serpenti in cattività affetti da policefalia, è stato necessario coprire una testa per alimentare l’altra ed attendere che l’intestino digerisse la preda per non ingorgare gli stretti apparati intestinali”.


Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy