Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

M5S, Paragone rimette il mandato: “Voto su Rousseau? Non so se utile”

Gianluigi Paragone mette nelle mani di Luigi Di Maio la sua carica di parlamentare. Lo annuncia nel corso di Agorà
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Gianluigi Paragone mette nelle mani di Luigi Di Maio la sua carica di parlamentare. Lo annuncia nel corso di Agora’. “Decida lui se devo restare”, dice Paragone. A chi gli chiede se ritenga utile che sia il voto su Rousseau a decidere sulle dimissioni di Di Maio, Paragone risponde: “Non lo so. Facciamo prima il ragionamento politico. Voglio capire con quali riflessioni arriva, se ha capito anche lui che quattro incarichi di simile portata rischiano di metterlo in affanno”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»