Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

In Campania Carfagna capolista Fi alla Camera, al Senato c’è la moglie di Mastella

Candidati anche Luigi Cesaro, Sibilia, Sarro e Paolo Russo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – L’ex ministro per la Pari Opportunità, parlamentare uscente e consigliere comunale a Napoli, Mara Carfagna, è candidata per Forza Italia in Campania come capolista del plurinominale in due collegi della Camera. Così, nelle liste che il partito di Silvio Berlusconi sta presentando in corte d’Appello, a Napoli.

Carfagna è capolista nei collegi Campania 1-01 e Campania 1-02 ma non è candidata in nessuno dei collegi uninominali.

Paolo Russo, deputato uscente, è capolista di Campania 1-03. Per Campania 2, a Salerno, il capolista è il senatore uscente Enzo Fasano; a Caserta c’è l’uscente Carlo Sarro; ad Avellino e Benevento c’è Cosimo Sibilia, candidato alla presidenza Figc e senatore uscente. Al numero 2 del listino, la parlamentare Nunzia De Girolamo.

Al Senato, Forza Italia schiera Luigi Cesaro come capolista del proporzionale nel collegio Campania 3, che comprende Salerno e alcuni Comuni della provincia di Napoli.

Gli altri capolista sono: a Napoli il senatore uscente, Domenico De Siano e nel collegio che comprende Caserta, Avellino e Benevento Sandra Lonardo, moglie del sindaco di Benevento, Clemente Mastella.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»