Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Tg Politico Parlamentare, edizione del 27 settembre 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BUFERA SU MORISI, E’ INDAGATO PER DROGA

Luca Morisi, ideatore delle campagne social di Matteo Salvini, è indagato dalla Procura di Verona per cessione di stupefacenti. A casa sua a Verona, sono state trovate piccole dosi di cocaina. Morisi, che aveva lasciato l’incarico di capo comunicazione della Lega “per questioni familiari”, chiede scusa e scoppia la polemica politica. La ministra delle Politiche giovanili, Fabiana Dadone, critica lo stile aggressivo della propaganda di Morisi e attacca: “Chi citofonerà a casa di Salvini? Scagli la prima pietra chi è senza peccato. La fragilità è parte dell’essere umano- sottolinea l’esponente del Movimento 5 stelle- il perbenismo e gli insulti da bar sport invece ci impediscono di affrontare i problemi reali di questo Paese”.
Il leader del Carroccio difende l’amico che, dice, “ha commesso un errore e fatto male a se stesso più che ad altri”.

ELEZIONI GERMANIA, SPD AL 25,7% E CDU AL 24,1%

L’Spd di Olaf Scholz sarà il più grande partito nel nuovo Parlamento federale, segue la Cdu che perde 50 parlamentari rispetto alle precedenti consultazioni. Guadagnano seggi i Verdi e i liberali, mentre crollano ultradestra e Linke. Sono questi i risultati delle elezioni tedesche. Nonostante il sorpasso dei socialdemocratici il Paese resta in stallo. Ora iniziano le trattative per una coalizione che faccia sintesi fra le forze in campo ed esprima il cancelliere destinato a succedere ad Angela Merkel. La coalizione in vantaggio sembra essere quella in grado di nascere dall’unione tra Spd, verdi e liberali.

COVID, VERSO CAPIENZA CINEMA ALL’80%, STADI AL 75%

Cambiano i limiti di capienza per i luoghi sportivi e culturali. L’orientamento del governo è di alzare l’asticella portando teatro e cinema all’80%, stadi e concerti al 75%.
Secondo il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, presto si potrà arrivare anche alla capienza del 100% per gli spettatori muniti di Green Pass. Resta la cautela sulle sale da ballo e le discoteche, la cui riapertura è legata all’andamento della curva dei contagi nelle prossime tre settimane.

DRAGHI FESTEGGIA IL VOLLEY: ANNO STRAORDINARIO

“Sono stati mesi indimenticabili per lo sport italiano, un anno davvero staordinario”. Difficile dar torto a Mario Draghi che con queste parole ha ricevuto oggi a palazzo Chigi le nazionali maschili e femminili di pallavolo campioni d’Europa. “Un risultato che ci riempie d’orgoglio”, ha aggiunto il presidente del Consiglio. Già, perché quest’anno c’è stato molto da festeggiare. Dagli europei di calcio, vinti a luglio, fino al trionfo nella pallavolo. Nel mezzo ci sono stati gli atleti olimpici e quelli delle paraolimpiadi. Al loro rientro in Italia sono stati tutti accolti e festeggiati al Quirinale e a Palazzo Chigi. “Lo sport permette ai giovani di crescere e migliorarsi- ha detto ancora Draghi- crea legami, amicizie, solidarietà. Ha una dimensione comunitaria che non dobbiamo dimenticare”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»