Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Bassetti (Cei): No alternativa a solidarietà; Di Maio: Sul Def non arretriamo; Aumento tumori in Italia

Edizione del 27 settembre 2018.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BASSETTI (CEI): NON C’E’ ALTERNATIVA A SOLIDARIETA’

La riduzione dei permessi di soggiorno rischia di esporre tanti a un futuro incerto. Il presidente della Cei Gualtiero Bassetti interviene sulle politiche di accoglienza dopo l’approvazione del decreto Salvini da parte del governo. Se basta il primo grado per espellere, aggiunge il cardinale, si fa qualcosa che non e’ in Costituzione. Per la Chiesa non c’e’ alternativa alla solidarieta’ e all’integrazione.

SI TRATTA SUL DEF, DI MAIO: NON ARRETRIAMO

Discussione serrata in maggioranza sulla nota di aggiornamento al Def. Movimento Cinque Stelle e Lega hanno tenuto il punto sulle rispettive richieste: la legge Fornero per la Lega e il reddito di cittadinanza per il Movimento Cinque Stelle. Sotto pressione il ministro dell’Economia Giovanni Tria al quale spetta il compito di indicare le coperture. “Non arretriamo di un centimetro”, dice il vicepresidente Luigi Di Maio.

SANITA’, IN AUMENTO I TUMORI IN ITALIA

Nel 2018 in Italia ci sono stati 373mila nuovi casi di tumore. La forma più frequente è quella al seno seguita dal cancro del colon retto e da quello al polmone. Questi i numeri del dossier sui numeri del cancro in Italia, presentato al Ministero della Salute. Rispetto al 2017 sono stati 4300 i nuovi casi, mentre i tassi di sopravvivenza sono peggiori al Sud.

UNIVERSITÀ, DAL PD GUERRA AI FALSI STAGE

Una proposta di legge per mettere ordine nella materia dei tirocini contro gli abusi dei falsi stage. L’ha presentata il deputato del Pd, Massimo Ungaro, illustrandola durante una conferenza alla Camera assieme alla vice capogruppo a Montecitorio, Chiara Gribaudo. Si stabilisce che il tirocinio non duri piu’ di tre mesi – sei mesi se si tratta di lavori dal profilo intellettuale – e si introduce un rimborso minimo mensile di 350 euro lordi.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»