Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Migranti, al via demolizione dei barconi a Mazara del Vallo

demolizione barca migranti
Oltre al motopesca battente bandiera tunisina 'Haj Youssef' saranno demolite altre 15 imbarcazioni minori utilizzate per il trasporto illegale dei migranti provenienti dai paesi nordafricani e approdati nelle coste trapanesi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

PALERMO – Avviati nel porto nuovo di Mazara del Vallo (Trapani), su disposizione della magistratura, i lavori di demolizione del motopesca battente bandiera tunisina ‘Haj Youssef’. Le operazioni di smantellamento navale, commissionate dall’Agenzia delle dogane e dei Monopoli (Adm), saranno effettuate da una società specializzata e riguarderanno altre 15 imbarcazioni minori utilizzate per il trasporto illegale dei migranti provenienti dai paesi nordafricani e approdati nelle coste trapanesi.

“Le attività di demolizione saranno presto concluse al termine di un lungo percorso che ha visto l’Agenzia impegnata nella custodia e nella minuziosa ricognizione delle imbarcazioni da destinare a distruzione – spiega una nota -. Il personale della sezione operativa territoriale di Mazara del Vallo sarà impegnato nelle operazioni di verifica per la regolare esecuzione del servizio”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»