Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Aperte le adesioni per la 1022a Fiera di Sant’Orso

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

AOSTA – Iscrizioni aperte, anche in modalità telematica, per gli espositori che intendono partecipare alla 1022a Fiera di Sant’Orso, in programma nel centro storico di Aosta il 30 e 31 gennaio prossimi. La manifestazione comprenderà anche l’Atelier des métiers, riservato alle imprese iscritte nel Registro dei produttori di oggetti di artigianato, il padiglione enogastronomico con le imprese del settore agroalimentare, entrambi in programma dal 28 al 31 gennaio 2022, e lo street food valdostano con la vendita di piatti preparati con prodotti del territorio, previsto al Teatro Romano il 30 e il 31 gennaio 2022.

Le adesioni dovranno pervenire entro venerdì 20 novembre alla Struttura attrattività del territorio, internazionalizzazione e artigianato di tradizione. I professionisti dei settori tradizionale, equiparato e non tradizionale e le imprese enogastronomiche potranno presentare la propria richiesta d’adesione online, accedendo previa autenticazione all’area “artigianato” del sito della Regione, oppure via pec. Gli hobbisti dovranno invece scaricare il modulo d’adesione dal sito regionale, alla voce “artigianato”, e farlo pervenire via mail, tramite raccomandata o consegna a mano, unitamente ad un documento d’identità in corso di validità, agli uffici regionali di piazza della Repubblica ad Aosta.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»