hamburger menu

VIDEO | Nelle Marche c’è Civico Verde contro la moda ‘usa e getta’

ROMA – Nasce nelle Marche, nella città di Grottammare, il primo spazio dedicato all’incontro tra economia civile, economia circolare e inclusione sociale. Si chiama Civico Verde Grottammare, ed è uno tra i 15 Ri-Hub di ECCO, Economie Circolari di COmunità, progetto finanziato dal Ministero del Lavoro e promosso da Legambiente con l’obiettivo di promuovere e […]

Pubblicato:21-12-2020 15:56
Ultimo aggiornamento:22-12-2020 11:57
Canale: Ambiente
Autore:
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail
Il video è stato realizzato da Next New Media

ROMA – Nasce nelle Marche, nella città di Grottammare, il primo spazio dedicato all’incontro tra economia civile, economia circolare e inclusione sociale. Si chiama Civico Verde Grottammare, ed è uno tra i 15 Ri-Hub di ECCO, Economie Circolari di COmunità, progetto finanziato dal Ministero del Lavoro e promosso da Legambiente con l’obiettivo di promuovere e sviluppare l’economia circolare sia su scala nazionale che a livello locale. I Ri-hub di ECCO, disseminati in 13 regioni italiane, sono spazi in cui sviluppare vere e proprie “filiere ecosostenibili”, non solo per ridurre i rifiuti e incentivare il riuso, ma soprattutto per favorire lo sviluppo di nuove competenze.

L’hub Civico Verde ha avviato due corsi di formazione ai green jobs, gratuiti e destinati ai soggetti più fragili. Il primo laboratorio ha l’obiettivo di insegnare il riciclo e il restyling di vecchi capi d’abbigliamento e nasce in collaborazione con èEtico, sartoria marchigiana di abbigliamento femminile e dall’approccio totalmente sostenibile. La filiera del tessile, una tra le due filiere individuate nel territorio marchigiano, mira a consapevolizzare contro la moda “usa e getta” e guidare verso una moda più sostenibile. La seconda filiera individuata dal polo di Grottammare punta sull’autoproduzione. Nello specifico, grazie a un protocollo di intesa firmato con Adriatica Oli srl., questo fornirà oli vegetali esausti filtrati e depurati per la produzione di saponi.

Qui il progetto: www.economiecircolari.eu

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2020-12-22T11:57:24+01:00