Roma, Spadafora: “Raggi è la nostra candidata. A Calenda fa orrore il M5s? È reciproco”

Il ministro dello Sport esclude che l'attuale sindaca possa essere sacrificata per un accordo con il Pd nella Capitale
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Se stiamo tessendo qualche trama per un accordo su Roma? Noi intanto la nostra candidata ce l’abbiamo ed e’ Virginia Raggi. Ha ribadito in piu’ occasioni la volonta’ di ricandidarsi: se lei si candida il M5S sta con lei”. Lo ha detto il ministro per le Politiche giovanili e lo Sport, Vincenzo Spadafora, a ‘L’aria che tira’ su La7.

Il ministro ha quindi aggiunto: “Vediamo cosa succede nei prossimi mesi”. Interpellato sull’ipotesi che il nome di Raggi possa essere sacrificato in virtu’ di un accordo politico, ha chiarito: “Credo di no”.

“Carlo Calenda ha detto che a lui fa orrore il M5S? Ma anche al M5s fa orrore Calenda, e’ abbastanza reciproca come cosa”, conclude Spadafora.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»