Processo Raggi, sindaco di Roma in aula: oggi parla la responsabile anticorruzione

La sindaca in aula nel giorno del su 40esimo compleanno
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Inizia con un’udienza in Tribunale la giornata del 40esimo compleanno della sindaca di Roma. Virginia Raggi e’ appena arrivata nell’aula 23 della palazzina B di Piazzale Clodio dove questa mattina e’ in programma la terza udienza del processo che la vede imputata per falso documentale. Oggi sara’ chiamata a testimoniare la responsabile dell’Anticorruzione capitolina, Maria Rosa Turchi. E’ lei la funzionaria a cui la sindaca- secondo l’accusa- avrebbe mentito in relazione alla promozione di Renato Marra a capo della Direzione turismo. La sindaca si auto-intesto’ la promozione del fratello dell’allora suo ‘braccio destro’ Raffaele Marra, dichiarando che tale promozione era “mera pedissequa esecuzione delle determinazioni da me assunte, senza alcuna partecipazione alle fasi istruttorie, di valutazione e decisionali”. Dichiarazioni che secondo l’accusa sarebbero invece smentite da alcune chat che evidenzierebbero il suo sdegno per non essere stata informata: “Questa cosa dello stipendio mi mette in difficolta’, me lo dovevi dire”, diceva la Raggi al suo capo del personale. La promozione del fratello dell’ex braccio destro della sindaca, che da vigile urbano divenne capo dell’ufficio turismo, comporto’ un aumento di stipendio pari a circa 20 mila euro.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»