Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Tg Lazio, edizione del 16 settembre 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

AL VIA TERZA DOSE A FRAGILI, ZINGARETTI: SI APRE NUOVA FASE

Il Lazio parte con la terza dose di vaccino. Il presidente della Regione, Nicola Zingaretti, ha assistito al policlinico Umberto I al richiamo per le categorie fragili – trapiantati e dializzati – in cura nella struttura. “Si apre una nuova fase della lotta al Covid e anche stavolta il Lazio è partito immediatamente dopo la circolare ministeriale- ha detto Zingaretti- Stiamo correndo e siamo vicini all’85% di vaccinati in doppia dose degli over 12”. Esaurita la categoria dei pazienti fragili “ci sarà la parte che riguarderà gli over80” ha fatto sapere l’assessore alla Sanità, Alessio D’Amato.

COMUNALI, MICHETTI ANCORA ASSENTE DA CONFRONTO TRA CANDIDATI

Questa mattina, nella sede di Coonfcoperative Roma a via Torino, è andato in scena un confronto tra i candidati sindaco Carlo Calenda, Roberto Gualtieri e Virginia Raggi. Assente il candidato di centrodestra, Enrico Michetti. “Ai confronti preferisco la periferia” ha commentato Michetti, che però ha ricevuto la pronta replica del presidente di Confcooperative, Maurizio Gardini: “A Enrico Michetti diciamo che noi le perifierie le conosciamo bene e non vogliamo essere presi in giro: vogliamo un confronto”. Domani è previsto un nuovo confronto organizzato dal quotidiano L’Opinione.

NUE 112 SI ALLARGA A TUTTO IL LAZIO, A ROMA NUOVA SALA OPERATIVA

E’ attiva da oggi la nuova sala regionale del Nue 112 – Numero di emergenza unico europeo – con cui il servizio sarà esteso a tutto il Lazio. L’inaugurazione è avvenuta alla presenza del ministro degli Interni, Luciana Lamorgese e del presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. La sala si trova in via del Serafico e dialogherà in tempo reale con la sala di via Laurentina aperta nel 2015 e dove lavorano già 230 operatori. Se fino a ieri il servizio era limitato a Roma e provincia, da oggi sarà esteso alle province Rieti e Viterbo e dal 28 settembre sarà attivato anche a quelle di Frosinone e Latina. “Questo nuovo 112 è un salto nel futuro” ha commentato Zingaretti.

DOMANI SCIOPERO TRASPORTI: A RISCHIO BUS, TRAM E FERROVIE

Domani a Roma è atteso lo sciopero del trasporto pubblico di 24 ore, per la protesta proclamata dal sindacato Usb. L’agitazione interesserà la rete Atac (bus, tram, metropolitane, ferrovie concesse), e le linee periferiche gestite dalla società Roma Tpl. Il servizio sarà comunque regolare durante le fasce di garanzia: fino alle 8.30 e dalle 17 alle 20. Atac fa sapere che durante lo sciopero, nelle stazioni metroferroviarie delle linee che resteranno attive, non sarà garantito il servizio di ascensori, montascale e scale mobili. Non garantito, poi, il servizio delle biglietterie.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»