Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Ndrangheta, catturato il latitante Agostino Papaianni

L'esponente della 'ndrangheta si occupava di estorsione ed era latitante dal 19 dicembre 2019, quando era sfuggito all'arresto nel maxi blit Rinascita-Scott
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

REGGIO CALABRIA – La Squadra mobile della Questura di Catanzaro ha catturato Agostino Papaianni, 70enne, uno dei latitanti sfuggiti il 19 dicembre del 2019 all’arresto nel maxi blitz Rinascita-Scott contro la ‘ndrangheta vibonese. Papaianni, secondo gli inquirenti, aveva un ruolo di co-organizzatore della articolazione attiva nel territorio di Ricadi e di Tropea, con particolare riguardo alla prima. Operava in costante collegamento con la consorteria di Limbadi e si occupava dell’attività estorsiva sul territorio. Grazie al raccordo favorito dall’associato Domenico Salvatore Polito, Papaianni individuava gli obiettivi da perseguire selezionando gli esercizi commerciali da sottoporre ad estorsione e indicava ai propri affiliati le azioni da compiere.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»