Raggi: “Non ho chiesto aiuto per i rifiuti di Roma, non c’è nessuna emergenza”

ROMA – “Non c’e’ un problema emergenziale” dei rifiuti a Roma. “E non ho chiesto io aiuto. Il problema non e’ emergenziale ma strutturale del Lazio dopo la chiusura della discarica di Malagrotta nel 2013, la piu’ grande d’Europa. Il Lazio non ha piu’ avuto un sito”. Lo dice la sindaca di Roma, Virginia Raggi, su La7, intervistata da Massimo Giletti a ‘Non e’ l’arena’.
“Io non ho detto nulla, non ho il potere di dire all’Ama dove portare i rifiuti, sarebbe una interferenza contro la legge”, sottolinea. “Siamo in campagna elettorale, quando la Regione Lazio vuole muoversi lo fa. E’ gia’ successo a Viterbo” e la Regione si e’ mossa “in 48 ore”.

SPELACCHIO? HA PORTATO +10% TURISTI A PIAZZA VENEZIA

La sindaca difende anche Spelacchio, l’albero più vituperato del web. E dice: “è il più amato del mondo”.

“Tra il nome e gli insulti Spelacchio e’ l’albero piu’ amato del mondo. Ha portato un piu’ 10% di turismo a piazza Venezia. Lo abbiamo pagato intorno ai 47-48 mila euro tra taglio, trasporto, montaggio, smontaggio”, aggiunge.

15 Gennaio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»