Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Roma, Umberti: “Nuova fase per la pulizia e il decoro del IV Municipio”

rifiuti roma
Per il 2022 previsto il ripristino del porta a porta a Colli Aniene, il ritorno degli spazzini di quartiere e la sostituzione dei cassonetti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Nella mattinata odierna si è tenuta la prima cabina di regia con Ama sulla pulizia ed il decoro del IV Municipio. Un incontro che nei fatti apre con concretezza alla strategia voluta dal sindaco Gualtieri sul decentramento dei servizi”. Lo fa sapere in una nota il IV Municipio. Durante l’incontro, alla presenza del minisindaco Massimiliano Umberti, dell’assessora all’Ambiente Federica Desideri e il direttore di Ama Maurizio Pucci, sono state affrontate tutte le criticità del territorio.

Umberti ha constatato “la regolarizzazione da parte di Ama della raccolta porta a porta nei quartieri di Case Rosse e Casal Monastero, un servizio che nei mesi scorsi aveva creato notevoli disagi per gli utenti. L’Ama si è impegnata su molteplici fronti per il decoro de territorio del IV Municipio: nel 2022 sarà ripristinato il porta a porta a Colli Aniene ed esteso ad altri quartieri del Municipio; saranno ristabiliti gli ‘spazzini di quartiere’ e, nelle prossime settimane, si avvierà un piano straordinario di sostituzione dei cassonetti; verrà infine riprogrammata la pulizia delle strade con i mezzi meccanici. Il 20 dicembre verrà effettuata una pulizia straordinaria su Via Tiburtina (da Via di Portonaccio fino alla Stazione metro di Santa Maria del Soccorso), che coinvolgerà Ama, Simu e Ufficio Giardini”. Da oggi si apre una nuova fase per la pulizia e il decoro del IV Municipio”, commenta Umberti accogliendo con “grande soddisfazione” gli impegni presi da Ama, dal sindaco Gualtieri e dall’assessora capitolino Sabrina Alfonsi.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»