NEWS:

Lucine, elfi e se possibile la neve: ecco perchè un italiano su tre ama la ‘magia’ dei mercatini di Natale

Mercatini di Natale che passione: 40 milioni di italiani li hanno visitati almeno una volta, 6 su 10 ci tornano ogni anno. Cosa cerca chi ci va? Luci, artigianato e la 'magia' del Natale

Pubblicato:14-11-2023 08:21
Ultimo aggiornamento:14-11-2023 08:33
Autore:

FacebookLinkedIn

ROMA – I mercatini natalizi sono la gita fuori porta preferita dagli italiani già in autunno (30,0%). Passeggiare in questi luoghi incantati tra addobbi, lucine, artigianato e prodotti tipici supera il turismo nelle città d’arte (27,5%) e le vacanze in montagna (21,8%). A distanza, nelle preferenze dei nostri connazionali, i weekend negli agriturismi in campagna (12,0%) o le vacanze esotiche all’Estero (8,6%). È quanto emerge dai risultati di uno studio realizzato da AstraRicerche e commissionato dal Magico Paese di Natale, una delle principali manifestazioni europee legate al periodo natalizio, giunta alla 17a edizione e in programma dall’ 11 novembre al 17 dicembre nei paesi di Govone, Asti e San Damiano d’Asti, in Piemonte.

40 MILIONI DI ITALIANI ALMENO UNA VOLTA IN UN MERCATINO, 6 SU 10 SONO GLI HABITUÉ

Quello dei mercatini natalizi è un turismo in grande crescita nel nostro Paese. Basti pensare che 9 italiani su 10 (94%) hanno visitato almeno una volta un mercatino e ben 25 milioni (60%) sono gli affezionati che si sono recati in questi luoghi più volte. Una tendenza motivata in primo luogo dal desiderio di godere dell’atmosfera natalizia (62%) seguito dall’aspetto enogastronomico, legato all’assaggio dei prodotti tipici locali (49%). E poi ancora dalla possibilità di acquistare prodotti artigianali (34%) e dal poter parlare con i piccoli produttori di cibo e oggettistica (17%).

ACQUISTI NEI MERCATINI ALL’INSEGNA DELL’ARTIGIANALITÀ DEI PRODOTTI

Dallo studio AstraRicerche emerge come lo shopping nei mercatini natalizi è guidato in primis dall’artigianalità dei prodotti offerti (42,1%) e a seguire la loro esclusività (21,3%). Subito dopo i nostri connazionali indicano la volontà di sostenere piccoli produttori locali (20,4%) e per ultimo l’accessibilità dei prezzi (12,5%).

IL MERCATINO IDEALE? CON INSTALLAZIONI LUMINOSE, DEGUSTAZIONI E SPETTACOLI

Per gli italiani a rendere una passeggiata nei mercatini natalizi un’esperienza unica c’è la presenza di installazioni luminose che accompagnano il visitatore lungo tutto il percorso (32%). Al secondo posto troviamo l’esperienza culinaria, fatta di degustazioni di vini e prodotti locali (30%) e, per intrattenere i più piccoli musical, animazioni e spettacoli a tema natalizio (22%). Riscuotono meno consensi tour guidati (10%) e attrazioni come ruote panoramiche (6%).

TURISMO NEL PERIODO NATALIZIO: LA METÀ DEGLI ITALIANI CERCA LA “MAGIA”

In generale la meta ideale per una vacanza durante il periodo di Natale deve contemplare un’atmosfera favolistica, con un ruolo da protagonista per gli Elfi e Babbo Natale: la pensa così un italiano su 2 (49%). A seguire i nostri connazionali indicano il binomio che si viene a creare tra lo spirito natalizio, la cultura e l’enogastronomia del territorio (35%) e il fatto di visitare un luogo freddo, che richiama la montagna, la neve e i boschi (29%).

LEGGI ANCHE: VIDEO | A Bologna Babbo Natale sbarca da Fico: e nel Villaggio di Natale c’è anche il Polar Express
LEGGI ANCHE: A Roma torna ‘Christmas World’, il villaggio di Natale a Villa Borghese

LEGGI ANCHE: Natale dietro l’angolo: addobbi e albero spuntano nelle case sempre più spesso a novembre

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


FacebookLinkedIn