Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Tg Lazio, edizione del 13 settembre 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

COMUNALI, PARTITO GAY: UN CENTRO LGBT AL POSTO DI CASAPOUND

Sgomberare la sede di Casapound e destinare il locale in via Napoleone III a un centro di tutela per persone lgbt vittime di violenza. Lo ha chiesto Fabrizio Marrazzo, candidato sindaco di Roma e portavoce del Partito gay. Questa mattina i militanti del partito hanno organizzato un flash mob davanti alla sede di Casapound. Sotto gli occhi di alcuni neofascisti piuttosto irritati, i colorati attivisti lgbt hanno sventolato bandiere arcobaleno. “Questo stabile è occupato abusivamente dal 2003 da un’organizzazione fascista, razzista e omofoba- ha detto Marrazzo- noi ci battiamo per questi diritti e per una Roma libera”.

TEATRO VALLE INTITOLATO A FRANCA VALERI, RAGGI: EMOZIONE

La sindaca di Roma, Virginia Raggi, ha scoperto stamani la targa dedicata a Franca Valeri, a cui Roma Capitale ha intitolato la storica struttura che da oggi si chiamerà Teatro Valle Franca Valeri. “Questa era la sua casa ed è fondamentale mantenerne la memoria- ha detto Raggi- Il Valle è profondamente intriso dell’identità di Franca Valeri che più volte lo ha definito ‘casa’. E’ una emozione sentita e vivente intitolarle questo teatro. Non poteva non essere così”.

ROMA, MAXI ALLAGAMENTO IN VIA GREGORIO VII: TRAFFICO DEVIATO

Maxi allagamento in via Gregorio VII a Roma. Dalle 21 di ieri pattuglie della Polizia Locale di Roma Capitale sono intervenute all’altezza del civico 141, per una copiosa fuoriuscita di acqua dalla carreggiata, che ha compromesso anche il manto stradale. Gli agenti hanno provveduto a mettere in sicurezza l’area ed effettuare le chiusure necessarie per garantire l’intervento da parte di personale dell’Acea. Il traffico veicolare del Lungotevere viene diretto in via Aurelia e via della Stazione di San Pietro.

VENERDI’ SCIOPERO TRASPORTI: A RISCHIO BUS, TRAM E FERROVIE

A Roma venerdì 17 settembre trasporto pubblico a rischio per lo sciopero nazionale di 24 ore indetto dal sindacato Usb. L’agitazione interesserà la rete Atac (bus, tram, metropolitane, ferrovie concesse), e le linee periferiche gestite dalla società Roma Tpl. Il servizio sarà comunque regolare durante le fasce di garanzia: fino alle 8.30 e dalle 17 alle 20. Intanto continuano i disagi sulla Roma-Lido senza tre stazioni. Trentacinque i minuti d’attesa medi segnalati dal comitato pendolari, con punte fino a 40 minuti.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»