Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Tg Musica, edizione del 13 luglio 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

EUROVISION 2022, BOLOGNA SI CANDIDA COME CITTÀ OSPITANTE

Bologna si candida per ospitare l’Eurovision Song Contest 2022. A 31 anni dall’ultima volta, la competizione tornerà nel nostro Paese grazie alla vittoria dei Måneskin nell’edizione dello scorso maggio. Alla Rai il compito di mettere in moto una macchina che avrebbe già scartato dalle opzioni Roma. Non ci sarebbero le condizioni e le location adatte per ospitare i rappresentanti di tutto il continente. Avrebbe, invece, preso posizione Torino, città da sempre in pole position tra le candidate. Ora anche Bologna si fa avanti, il sindaco Virginio Merola ha firmato la manifestazione di interesse trasmessa alla Rai. “Bologna- ha spiegato Merola- è una città che ha salde radici in Europa e che ha con la musica un rapporto profondo e di grande creatività. Sarebbe un onore ospitare una manifestazione così importante”.

MARK HOPPUS DEI BLINK 182 MALATO DI CANCRO: ‘SONO SPAVENTATO’

“Mi sottoporrò a un esame con cui saprò se vivrò o morirò”. Si racconta con estrema sincerità Mark Hoppus. Il bassista e cantante dei Blink 182 sceglie i social per rivelare dettagli della sua battaglia contro il cancro, resa nota solo qualche settimana fa. “Fa schifo e sono spaventato”, ha scritto il musicista 49enne parlando della benedizione di “incontrare medici incredibili” e della fortuna di avere “familiari e amici che aiutano a superare” un momento come questo. “Che sia con la chemioterapia o grazie al trapianto di midollo osseo- ha aggiunto Hoppus nei suoi messaggi- sono determinato a prendere questo cancro a calci”.

IN LAVORAZIONE UN NUOVO DOCUMENTARIO SU JIM MORRISON

Cinquant’anni dopo la morte di Jim Morrison la sua vita e la sua carriera continuano ad affascinare  e a catturare generazioni. E visto che della vita del frontman dei Doors c’è ancora molto da raccontare, è in lavorazione un nuovo documentario che ripercorrerà la produzione artistica del musicista. Quella musicale ma anche quella relativa alla poesia e al cinema. A produrlo è la Jampol Artist Management, la società che gestisce i patrimoni dei Doors e di Janis Joplin. Ad approvare il film sono stati gli eredi di Morrison, che hanno donato materiale inedito raccolto dagli archivi del cantautore. Quando lo si vedrà sugli schermi? La data d’uscita verrà fissata tra il 2022 e il 2023.

IN VINILE DA COLLEZIONE I DISCHI ITALIANI CAPOLAVORI

Da ‘L’indiano’ di Fabrizio De André ad ‘Amore e non amore’ di Lucio Battisti. Gli album capolavoro della musica italiana arrivano in versione vinile da collezione grazie a Legacy Vinyl Edition, l’iniziativa di Sony Music Italy in partenza l’8 ottobre. Cinque i titoli che trovano nuova vita in versione 33 giri. Ad arricchire i lavori libretti con fotografie storiche, testimonianze di artisti e musicisti che parteciparono alle registrazioni e ricordi di amici e personaggi dello spettacolo in grado di regalare aneddoti e retroscena. Nella lista, oltre a De André e Battisti, ci sono anche ‘Automobili’ di Lucio Dalla, ‘Mio fratello è figlio unico’ di Rino Gaetano e ‘Trapezio’ di Renato Zero. I vinili sono già disponibili in pre-order.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»