Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Tg Musica, edizione del 7 settembre 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

TORNANO I SEAT MUSIC AWARDS, SARANNO DEDICATI ALLA CARRÀ

Due serate completamente dedicate alla memoria di Raffaella Carrà. Saranno questi i Seat Music Awards 2021, che quest’anno tornano all’Arena di Verona il 9 e il 10 settembre e in prima serata su Rai 1 con la conduzione di Carlo Conti e Vanessa Incontrada. Si riaccendono i riflettori sulla musica dal vivo e non potevano non farlo nel segno del caschetto biondo più famoso d’Italia che ci ha lasciati lo scorso 18 giugno. Ci sarà spazio, però, anche per il ricordo di Stefano D’Orazio e Gino Strada. Il primo dai realizzato dai Pooh e il secondo da Fiorella Mannoia. L’azienda di viale Mazzini scalda i motori per quella che è stata presentata come “una grande festa di ripartenza” che vedrà ospiti musicali e non alternarsi nel corso delle due serate. Tra i nomi attesi quelli di Maria De Filippi, Marco Mengoni, i ragazzi di Amici 20, Francesca Michielin, Orietta Berti, Claudio Baglioni, Antonella Clerici e Zucchero. 

‘ORA TI CANTO IL MARE’ È IL NUOVO SINGOLO DEI NEGRAMARO

Si intitola ‘Ora ti canto il mare’ il nuovo singolo dei Negramaro. La band di Giuliano Sangiorgi torna venerdì 10 settembre su tutte le piattaforme con un brano scritto e composto dal frontman insieme ad Andrea Mariano, che lo ha prodotto con Orang3. L’estate, così, continua con il gruppo pugliese che canta una vera e propria ode al mare. “Guardarlo- scrive Sangiorgi- mi trasmette sempre un senso di pace, di vita, di futuro”. Il pezzo va ad arricchire ‘Contatto’, l’ultimo disco dei Negramaro uscito lo scorso 13 novembre. Su Apple Music sarà disponibile in Dolby Atmos, l’audio spaziale della piattaforma di streaming lanciato recentemente. 

DRAKE BATTE IL RECORD DEGLI STREAM CON IL SUO NUOVO ALBUM

È uscito venerdì 3 settembre ma ha già battuto ogni record. ‘Certified Lover Boy’ di Drake conquista le piattaforme di streaming e nella sua prima giornata fuori totalizza ben 153 milioni di ascolti solo su Spotify. Un risultato degno di nota che mette i bastoni tra le ruote alla scalata di un altro disco uscito recentemente, ‘Donda’ di Kanye West. Quest’ultimo, rilasciato il 29 agosto, è il più venduto nell’ultima settimana in Italia e già il più ascoltato al mondo nel 2021. Non proprio in buoni rapporti, i due rapper si contendono così il trono tra una frecciatina e l’altra sparsa nei loro progetti. Drake, però, supera anche se stesso. Il suo precedente lavoro, ‘Scorpion’, aveva debuttato con 132 milioni di ascolti. Festeggia l’artista canadese che attendeva di pubblicare ‘Certified lover boy’ da un anno. Tanti i rinvii e poi l’annuncio a sorpresa a poco meno di una settimana dal lancio. Ora ‘Certified lover boy’ è fuori e i fan sembrano apprezzare.

BABY K E ALVARO SOLER COLLABORANO IN UN BRANO INEDITO

Baby K torna sulla scena con una collaborazione inedita: quella con Alvaro Soler. I due hanno annunciato l’uscita di ‘Non dire una parola’, singolo congiunto che vedrà la luce il 10 settembre. “Questo brano racconta quel momento in cui l’amore si trova davanti ad un bivio: da una parte la voglia di libertà e dall’altra la paura di rinunciare ad una storia importante”, racconta Baby K che aggiunge: “Anche musicalmente abbiamo provato a rendere la stessa sensazione. Nel pezzo non c’è mai un finale netto, è sempre un continuo avanti e indietro, un’altalena di dubbi”. Il singolo, scritto dalla stessa artista, si aggiunge alla tracklist di ‘Donna sulla luna’, il disco uscito lo scorso giugno. 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»