Università della Basilicata, da Regione contributi a 1733 studenti fuori sede

La spesa complessiva dell'intervento ammonta a 1 milione 800mila euro
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

POTENZA – Sono 1.733 gli studenti universitari lucani fuori sede per l’anno accademico 2019/2020 che rientrano per ora nella graduatoria dei beneficiari ammessi ai contributi secondo le graduatorie pubblicate sul sito istituzionale della Regione Basilicata insieme all’elenco degli esclusi con la relativa motivazione. Lo rende noto l’assessore alle Attività produttive Francesco Cupparo. Per le domande escluse, perché non rispondenti alle richieste dell’avviso pubblico, gli studenti hanno dieci giorni di tempo per presentare un’istanza motivata di riesame. La spesa complessiva dell’intervento ammonta a 1 milione 800mila euro.

La misura sollecitata, innanzitutto dal Consiglio degli Studenti dell’Università  della Basilicata che ha promosso una petizione e mi ha incontrato prima in videoconferenza e successivamente al dipartimento, risponde all’esigenza – commenta Cupparo – di venire incontro alle difficoltà economiche di studenti e famiglie.

LEGGI ANCHE: Conte a Taranto: “Mezzogiorno punti su scienza, ricerca e cultura”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

12 Ottobre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»