NEWS:

Crea contenuti e ‘parla’ con clienti, per le pmi arriva l’assistente digitale di Alibaba.com

Alibaba.com presenta a Bologna nuovi strumenti per l'internazionalizzazione delle pmi: grazie all'AI lo 'Smart Assistant' crea contenuti e supporta le aziende nel rapporto con i clienti

Pubblicato:12-02-2024 19:53
Ultimo aggiornamento:12-02-2024 19:53

FacebookLinkedIn

BOLOGNA- Per una piccola azienda vendere i propri prodotti attraverso le grandi piattaforme di e-commerce è una sfida non sempre alla portata. Servono competenze, anche linguistiche, personale dedicato che sappia creare contenuti e interfacciarsi con potenziali acquirenti. A soccorrere le pmi arriva l’intelligenza artificiale, grazie alla quale Alibaba.com ha sviluppato un assistente ‘smart’, digitale al 100%, “un consulente intelligente”, capace di creare contenuti in autonomia, supportare l’azienda nelle transazioni con i buyers e offrire informazioni sui mercati di sbocco dei prodotti partendo dall’enorme quantità di dati raccolti dalla piattaforma.

LA PRESENTAZIONE A BOLOGNA

Lo smart assistant di Alibaba.com è stato presentato in anteprima oggi a Bologna, in occasione dell’incontro con oltre 300 imprese partner “Nuove Tecnologie e B2B digitale”, all’Opificio Golinelli. “Non è un caso che lo facciamo a Bologna. L’Emilia-Romagna da 2019 ha dimostrato una grande fertilità dal punti di vista imprenditoriale, un’offerta di prodotti che è in linea con quello che i nostri buyers in tutto il mondo cercano cercano e una buona attitudine verso l’innovazione, tanto che ad oggi il 10% delle imprese presenti sulla piattaforma provengono da questa regione“, riconosce Luca Curtarelli, country manager del colosso cinese dell’e-commerce B2B.

EMILIA-ROMAGNA AL TOP SULLA PIATTAFORMA

“Ospitiamo qualsiasi realtà che voglia esportare. In particolar modo dall’Emilia-Romagna abbiamo dei casi di successo che toccano le principali categorie del made in Italy, dall’arredamento alla cosmetica, ai macchinari fino all’agroalimentari, che è uno dei settori trainanti non solo per l’economia regionale”, spiega Curtarelli. Il comparto Food and beverage è, in effetti, quello più rappresentato su Alibaba.com, con un 27% di aziende provenienti da Emilia-Romagna e Centro Italia (il 7% opera nel settore Moda, il 4,5% in quello del ‘beauty’, il 3% produce macchinari industriali).

ANALISI DEI DATI PER CONOSCERE I MERCATI

“Siamo la piattaforma di riferimento per le pmi. Lo smart assistant nasce dall’ascolto delle pmi. Da questa analisi abbiamo sviluppato un prodotto che rende semplice, soprattutto per la pmi, avere accesso a una piattaforma che mette in contatto con tutto il mondo. Offriamo supporto in termini di creazione di contenuti fino all’eleborazione di studi sui mercati che spesso sono disponibili solo per i grandi gruppi industriali”, aggiunge il manager.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it