Genova, Toninelli: “Autostrade pagherà demolizione e ricostruzione”

“Penso che entro la fine dell’anno prossimo si possa avere un nuovo ponte che in pochi anni sia più forte rispetto a prima del 14 agosto”.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – ”Confermo che Autostrade non toccherà il Ponte Morandi. Non parteciperà neanche alla demolizione. Ma pagherà sia la demolizione che la ricostruzione”. Ha detto il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, a 24Mattino di Maria Latella e Oscar Giannino su Radio 24. “Nel frattempo- aggiunge il Ministro- i tecnici stanno andando avanti con la procedura amministrativa che penso sia scontato porterà a una revoca della concessione. È inaccettabile che chi non è stato in grado di gestirlo in monopolio, possa continuare ad amministrare un bene pubblico come Autostrade”.

“ENTRO FINE 2019 AVREMO UN NUOVO PONTE”

“Penso che entro la fine dell’anno prossimo si possa avere un nuovo ponte che in pochi anni sia più forte economicamente e lavorativamente rispetto a quanto non lo fosse prima del 14 agosto”. 

“RIMPASTO? SMENTISCO CATEGORICAMENTE”

“Questa cosa gira da almeno 3 mesi. Io dico categoricamente di no”. Così il ministro delle Infrastrutture e trasporti Danilo Toninelli a 24Mattino di Maria Latella e Oscar Giannino su Radio 24, rispondendo ad una domanda su un possibile rimpasto di governo, che riguarderebbe lo stesso Toninelli. “Siamo talmente impegnati sui contenuti che non pensiamo alle poltrone, anzi è l’esatto opposto – ha aggiunto il titolare delle Infrastrutture a Radio 24 – Smentisco quindi categoricamente, però ovviamente capisco che ci possa essere un dibattito di questo tipo”.

TAV, TONINELLI: REFERENDUM? NON MI OPPORRÒ A CONSULTAZIONE POPOLARE

“Nel caso in cui si chiedesse un referendum come potremmo opporci a un’istanza che arriva dai cittadini? Mi piace il se con cui Salvini ha iniziato la sua frase. Aspettiamo l’analisi costi benefici vediamo l’analisi tecnico legale, facciamo le somme. dopodiché siamo due forze politiche serie, ci siederemo a un tavolo”. Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli a 24Mattino di Maria Latella e Oscar Giannino su Radio 24

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»