hamburger menu

VIDEO | Nubifragio a Monteforte Irpino: fiume di fango per le strade

Trascinate via auto, cassonetti e qualunque altra cosa presente in strada. Attivato Centro Operativo Comunale

10-08-2022 16:05
MONTEFORTE_IRPINO
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

ROMA – Un violento nubifragio ieri pomeriggio ha colpito Monteforte Irpino, alle porte di Avellino. La pioggia torrenziale si è trasformata al suolo in un fiume di fango che dalla parte alta del paese si è riversata a valle trascinando con sé auto, cassonetti e qualunque altra cosa presente nelle strade. Una situazione davvero critica che ha spinto il sindaco, Costantino Giordano, su Facebook, a scrivere nell’immediato: “Massima attenzione: uscite soltanto se è indispensabile! Mi raccomando la situazione è estremamente delicata in tutta la parte alta di Monteforte, giù lungo via Loffredo e via Nazionale. Prudenza!”. 

“Si comunica che a causa dei temporali e delle colate di fango si è proceduto all’attivazione del Centro Operativo Comunale”, il secondo post Facebook che il sindaco di Monteforte Irpino ha pubblicato. Il post fornisce ai cittadini anche numeri di telefono da contattare in caso di emergenza e tra questi figura anche quello del primo cittadino. La perturbazione che si è abbattuta su Monteforte, così come nel Sannio e nel Casertano, era stata annunciata dalla Protezione civile con una avviso di allerta ‘gialla’ che, nel pomeriggio, è stata prorogata fino alle 21 del 10 agosto.

ATTIVATO COMANDO AVANZATO DEI VIGILI DEL FUOCO

Il sindaco di Monteforte Irpino sui social ha fatto sapere “che è attivo presso via Loffredo un Comando avanzato dei Vigili del Fuoco per segnalazioni e urgenze da parte dei cittadini. Il comando avanzato è raggiungile solo a piedi vista l’Ordinanza di chiusura di via Loffredo”.

Sempre su Facebook, nella tarda serata di ieri, il primo cittadino aveva rassicurato i suoi cittadini segnalando “la buona notizia è che non ci sono feriti” per poi ringraziare “i vigili del fuoco e i soccorsi che sono intervenuti con tempestività ed efficienza. Ringrazio tutti i volontari che si sono rimboccati le maniche e, tra fango e acqua, ci hanno aiutato a rimuovere ostacoli e aiutare le persone in difficoltà. Un grazie al Prefetto di Avellino, la dott.ssa Paola Spena, alle autorità militari e alle forze dell’ordine provinciali che mi hanno chiamato, assicurandomi collaborazione e aiuto”

IL SINDACO: “RICHIEDEREMO LO STATO DI CALAMITÀ NATURALE

In questo momento ho avuto un ulteriore colloquio con il governatore della Regione Campania Vincenzo de Luca e con il consigliere regionale Maurizio Petracca: in seguito agli eventi di ieri pomeriggio richiederemo al governo nazionale di riconoscere a Monteforte lo stato di calamità naturale”. Lo scrive su Facebook il sindaco di Monteforte Irpino (Av), Costantino Giordano. “Ringrazio il governatore per il supporto e tutta la Regione Campania per la solidarietà – scrive il primo cittadino – Monteforte ha bisogno di aiuti in questo momento delicatissimo”.

IN CAMPANIA ALLERTA METEO PER TEMPORALI FINO A DOMANI ALLE 21

È già in vigore sulla Campania un’allerta meteo per piogge e temporali con livello di criticità idrogeologica di colore Giallo. L’avviso è valido fino alle 21 di oggi. La Protezione Civile della Regione Campania ha inoltre emanato un nuovo avviso di criticità meteo, sempre per piogge e temporali e sempre di colore Giallo, anche per la giornata di domani: dalle 12 alle 21 di giovedì 11 agosto, sull’intero territorio regionale.

Secondo le previsioni la perturbazione insisterà ancora sulla Campania fino a sabato prossimo, con rovesci e temporali sparsi, anche intensi, con conseguente rischio idrogeologico. I temporali saranno sempre caratterizzati da rapidità di evoluzione e incertezza previsionale: potrebbero essere improvvisi e dar luogo anche a fulmini e grandine con conseguente caduta di rami o alberi. Sono possibili allagamenti, innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua, caduta massi e occasionali fenomeni franosi legati a condizioni particolarmente fragili del territorio.

La Protezione Civile della Regione Campania raccomanda agli enti competenti di porre in essere tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni previsti in ordine al rischio idrogeologico, in linea con i rispettivi Piani comunali. Si raccomanda altresì di prestare attenzione al verde pubblico, per la possibile caduta di rami o alberi.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-08-10T16:05:12+02:00