fbpx

Tg Sanità, edizione del 10 giugno 2019

ALL’ACCADEMIA DEI LINCEI MINISTERO SALUTE PREMIA 146 GIOVANI RICERCATORI

Oltre 49 milioni di euro per 146 progetti di giovani ricercatori, di cui 5 per gli under 33, tutti premiati in una cerimonia all’Accademia dei Lincei. Sono i numeri del bando con cui il ministero della Salute ha finanziato 197 progetti di ricerca per una cifra complessiva di 95 milioni di euro. Primo nella sessione ‘Giovani ricercatori’ Giulio Cavalli, con un progetto sulla ‘Terapia della miocardite’ e prima nella graduatoria degli under 33 Eleonora Mascheroni con ‘Skin-to-skin contact’: uno studio sul contatto fisico. I giovani diventano quindi sempre piu’ necessari per lo sviluppo della ricerca sanitaria.

AL CONGRESSO SIGOT “LA VIA PER UN INVECCHIAMENTO DI SUCCESSO”

Invecchiamento della popolazione, malattie croniche costellate da continue riacutizzazioni, sviluppo dell’assistenza domiciliare, discriminazioni. Sono alcuni dei punti affrontati nel 33esimo Congresso nazionale della Societa’ Italiana di Geriatria Ospedale e Territorio (Sigot) che si è svolto a Bologna. “La Geriatria al fianco della persona che invecchia: in ospedale e al domicilio” il titolo scelto per mettere a fuoco, tra i diversi argomenti trattati, anche “la via per un invecchiamento di successo con la prevenzione”. Marcello Fimognari, presidente Sigot, ha parlato di ageismo, la discriminazione contro gli anziani, e come contrastarlo. Ascoltiamolo.

BASTA STIGMA SU HIV E FINE CONTAGIO CON TERAPIE, NOTIZIA “RIVOLUZIONARIA” DA ICAR

Oltre 1.200 partecipanti per l’11esima edizione di Icar (Italian Conference on Aids and Antiviral Research), la conferenza italiana su Aids e ricerca antivirale che si è tenuta a Milano. Il focus e’ stato sulle nuove terapie che di fatto hanno ridotto a zero il rischio di contagio e hanno contribuito a ridurre lo stigma legato all’HIV, anche se il messaggio degli esperti rimane quello di non abbassare la guardia rispetto ad altre malattie sessualmente trasmissibili. Antonella d’Arminio Monforte, uno dei quattro presidenti del congresso, ha commentato i risultati dello Studio Partner, che dimostra come i pazienti sieropositivi in terapia antiretrovirale non trasmettano il virus ai sieronegativi anche in rapporti non protetti. Una “notizia rivoluzionaria”. Ascoltiamola.

TUTTO SUL DOLORE, AISD A CONGRESSO SU SOLUZIONI TERAPEUTICHE

Malattie neuroinfiammatorie, autoimmuni e neurodegenerative e dolore acuto, cronico, osteoartrosico e postoperatorio, dagli anziani ai bambini. E’ il ritratto a 360 gradi del dolore e se ne è parlato al 42esimo Congresso nazionale dell’Associazione italiana per lo studio del Dolore. All’ordine del giorno i rimedi per conviverci: “non solo tecniche terapeutiche (quindi farmaci antinfiammatori, oppioidi, adiuvanti)- ha detto Stefano Coaccioli, presidente della Società- ma anche interventistiche con il coinvolgimento sia dei medici che degli infermieri”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Guarda anche:

10 Giugno 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»