hamburger menu

Bandiere Blu, 19 in Campania: prima regione del Sud e seconda in Italia

De Luca: "Un grande risultato ottenuto anche grazie al piano per la depurazione delle acque avviato dalla Regione sull'intero litorale"

Cilento_pioppi_Emanuela D'alessandro (1)

NAPOLI – “Con 19 bandiere blu assegnate a Vico Equense, Piano di Sorrento, Sorrento, Massa Lubrense, Anacapri, Positano, Capaccio, Agropoli, Castellabate, Montecorice, San Mauro Cilento, Pollica, Casal Velino, Ascea, Pisciotta, Centola, Camerota (new entry, ndr), Vibonati, Sapri, la Campania si conferma la prima regione del Sud per il mare pulito e sale al secondo posto assoluto in Italia“. Così Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania. “Un grande risultato – dice – ottenuto anche grazie al piano per la depurazione delle acque avviato dalla Regione sull’intero litorale della Campania. Adesso dobbiamo accelerare sul programma Covid free: dopo Procida, capitale italiana della cultura, e Capri, ora tocca a Ischia e a tutta la nostra fascia costiera. Ripartiamo in sicurezza e con il mare pulito”.

LEGGI ANCHE: Nel 2021 in Italia sei Bandiere Blu in più, bocciati 9 Comuni

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2021-05-10T16:45:54+02:00