Roma, a Garbatella un murale per la Costituzione

murale costituzione garbatella
Realizzato dai creativi della Marimo, si trova sulla facciata di un palazzo in via Adorno Gerolamo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Un murales per ricordare i primi 12 articoli della ‘Costituzione più bella del mondo’ è stato inaugurato venerdì mattina nel quartiere Garbatella, a Roma, dall’assessore della Regione Lazio alle Politiche abitative, Massimiliano Valeriani, accompagnato dal presidente del Municipio VIII, Amedeo Ciaccheri, e dal direttore generale di Ater Roma, Andrea Napoletano.
Il murales è stato realizzato dai creativi della Marimo, paola Manfroni, Giampiero Quaini e Federica Micale.

L’opera si estende su una facciata di 25×7 metri di un edificio Ater, in via Adorno Gerolamo a Garbatella, dove vengono rappresentati con 12 simboli i valori alla base dei 12 articoli contenuti tra i principi fondamentali della nostra Costituzione: dalla centralità del lavoro ai diritti inviolabili dell’uomo, dall’integrazione fra culture alla laicità dello Stato, dal valore della cultura e della ricerca scientifica alla tutela del patrimonio ambientale e artistico. Questo murale rientra nelle iniziative previste per il Centenario della Garbatella e fa parte del più ampio progetto ‘Lazio Street Art’, finanziato dalla Regione con un contributo di 200.000 euro per la realizzazione di 10 opere, selezionate da una Commissione di esperti della Fondazione MAXXI, Fondazione La Quadriennale e Fondazione Romaeuropa che decoreranno altrettanti edifici in tutte le cinque province del Lazio. Lo scrive in una nota la Regione Lazio.

“L’amministrazione regionale – ha dichiarato Massimiliano Valeriani, assessore alle Politiche abitative della Regione Lazio- riconosce anche nella street art un prezioso strumento di riqualificazione e di decoro urbano: voglio ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile la realizzazione di questo splendido murale sulla nostra preziosa Costituzione. Siamo impegnati in un vasto programma di rigenerazione delle periferie di Roma, con l’obiettivo di restituire ai cittadini quartiere dignitosi, migliorando il livello dei servizi e la qualità abitativa, insieme alla valorizzazione del tessuto culturale e sociale dei quartieri”.

Soddisfazione espressa anche da parte del direttore generale di Ater Roma Andrea Napoletano. “Promessa mantenuta: i dieci progetti previsti in occasione del centenario della Garbatella, a cominciare dalle manutenzioni e dai restauri in diversi lotti, sono stati tutti realizzati o in corso d’opera. L’ultimo, quello relativo alla mobilità sostenibile con un servizio di car sharing elettrico condominiale, partirà nel prossimo autunno”.

I rappresentati delle istituzioni, infine, hanno avuto un sopralluogo imprevisto per verificare le condizioni della tettoia di uno stabile dopo le lamentele di un cittadino.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»