fbpx

Tg Riabilitazione, edizione del 9 settembre 2020

8 SETTEMBRE, FISIOTERAPIA E LA VITA SI RIMETTE IN MOVIMENTO

Fisioterapia e la vita si rimette il movimento: e’ questo il messaggio che l’AIFI ha lanciato in occasione della Giornata Mondiale della Fisioterapia, l’8 settembre. Avviata nel 1966, la Giornata e’ cresciuta nei decenni in proposte, consapevolezza ed attenzione, diventando l’appuntamento di dialogo e confronto tra cittadini, sistemi sanitari e gli oltre 670mila fisioterapisti che operano nelle 122 nazioni che compongono la Confederazione mondiale della professione. Per la Giornata 2020, il messaggio di Mauro Tavarnelli, presidente AIFI, sulla missione del fisioterapista anche alla luce della pandemia da Covid-19.

‘FIDATI DEL TUO FISIOTERAPISTA’, LE STORIE RACCONTATE DA AIFI

Chi e’ il fisioterapista e cosa fa? Quando e come interviene? Quali vantaggi porta alla nostra salute? In occasione della Giornata Mondiale della Fisioterapia, l’AIFI ha chiesto ai pazienti di raccontare la loro esperienza con questi professionisti: il risultato e’ contenuto in un video dal titolo ‘Storie ed alleanze: fidati del tuo fisioterapista’. Storie diverse, tutte con il comune denominatore di una salute da ritrovare e di come la vita e’ cambiata in meglio grazie alla fisioterapia.

CADUTE ANZIANO, RIABILITAZIONE FONDAMENTALE

Per le persone anziane il problema delle cadute dovute a un equilibrio instabile o ad altre patologie neurologiche complesse rappresenta il piu’ comune evento avverso. Con conseguenze anche molto gravi, dalle fratture fino alla morte. Quali sono le implicazioni che possono originarsi? E che ruolo gioca la prevenzione e la riabilitazione? A fornire le risposte all’agenzia di stampa Dire e’ il professor Vincenzo Sessa, direttore dell’Uoc di Ortopedia e Traumatologia del Fatebenefratelli-Isola Tiberina di Roma.

APRE SCUOLA CHIRURGIA ROBOTICA DELL’UNIMI

Parte la Scuola di Formazione in Chirurgia Robotica del Dipartimento di Scienze della Salute dell’Università degli Studi di Milano presso il Polo Universitario dell’Ospedale San Paolo, punto di riferimento a livello nazionale per lo sviluppo, l’estensione e il trasferimento tecnologico di sistemi innovativi di robotica applicata alla chirurgia. L’obiettivo è quello di sviluppare un percorso formativo innovativo, incrementando ricerche e collaborazioni scientifiche, attraverso scambi e partecipazioni a studi multicentrici.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Guarda anche:

9 Settembre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»