Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

A Breuil-Cervinia si scia dal 16 ottobre, Covid permettendo

Maxi avalanche cervinia mountain bike
La stagione dello sci è alle porte e il settore è in fermento, si attendono informazioni chiare sulle condizioni di apertura degli impianti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

VALTOURNENCHE (AOSTA) – Prima ad aprire, ultima a chiudere, Breuil-Cervinia guarda alla stagione invernale dello sci “con fiducia” e annuncia oggi che aprirà i suoi impianti sabato 16 ottobre. “La stagione dello sci ai piedi del Cervino inizia, come consuetudine, prestissimo, e mai come quest’anno c’è tanta voglia di ritornare sulle piste” si legge in una nota della Cervino spa, la società degli impianti della Valtournenche. Dal 16 ottobre impianti e piste saranno aperte “continuativamente sino alla prossima domenica 1 maggio 2022”.

Gli impianti di Valtournenche apriranno da sabato 20 novembre a lunedì 18 aprile, e nelle stazioni della media valle del Cervino di Torgnon e Chamois verranno aperti gli impianti durante il fine settimana di sabato 27 e domenica 28 novembre, per il ponte dell’Immacolata e Sant’Ambrogio da sabato 4 a mercoledì 8 dicembre, sabato 11 e domenica 12 dicembre e poi tutti i giorni da sabato 18 dicembre a domenica 3 aprile 2021.

La Cervino spa “come anche tutte le altre stazioni di sci dell’arco alpino, auspica di ricevere al più presto informazioni chiare e definitive in merito alle condizioni di apertura dei propri impianti. L’avvio della stagione è alle porte e il settore dello sci è in fermento; i nostri comprensori, ampi e sicuri, sono pronti ad accogliere nuovamente i tantissimi appassionati della neve e della montagna”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»