VIDEO | Il 30 agosto Anzio conferisce la cittadinanza onoraria a Carlo Verdone

Da oggi sono disponibili i biglietti per assistere alla storica serata. L’intero incasso servirà alla realizzazione di una casa pediatrica socio-sanitaria oncologica
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Il Maestro Carlo Verdone, dalla sua abitazione, ringrazia Anzio per la Cittadinanza Onoraria e diffonde un video messaggio d'amore:

Il Maestro Carlo Verdone, dalla sua abitazione, ringrazia #Anzio per la Cittadinanza Onoraria e diffonde un video messaggio d'amore:"Vi aspetto il 30 agosto, al teatro di Villa Adele, per ricordare alcune cose divertenti, poetiche e significative della mia meravigliosa giovinezza. Anzio ha significato tanto per la mia vita".Da oggi, venerdì 9 agosto, a partire dalle ore 18.00, presso l'Ufficio del Turista, in Piazza Pia 19, sono disponibili i biglietti, al prezzo simbolico di 10 euro, per assistere alla storica serata, presso il teatro all'aperto di Villa Adele (30 agosto ore 21.00). L'intero incasso sarà devoluto, quale contributo alla realizzazione della "Cittadella di Padre Pio a Drapia (VV) - Casa Pediatrica Socio Sanitaria Oncologica Madonna di Fatima", per la cura dei bambini gravemente malati.Anzio, 9 agosto 2019

Geplaatst door Comune Di Anzio op Vrijdag 9 augustus 2019

ROMA – Carlo Verdone ringrazia Anzio per la cittadinanza onoraria e diffonde un video messaggio d’amore: “Vi aspetto il 30 agosto, al teatro di Villa Adele, per ricordare alcune cose divertenti, poetiche e significative della mia meravigliosa giovinezza. Anzio ha significato tanto per la mia vita”, ha detto Verdone. Da oggi, venerdì 9 agosto, a partire dalle 18, presso l’Ufficio del Turista, in piazza Pia 19, sono disponibili i biglietti, al simbolico prezzo di 10 euro, per assistere alla storica serata, presso il teatro all’aperto di Villa Adele, che si terrà il 30 agosto alle 21. L’intero incasso sarà devoluto, quale contributo alla realizzazione della ‘Cittadella di Padre Pio a Drapia (VV) – Casa pediatrica socio-sanitaria oncologica Madonna di Fatima’, per la cura dei bambini gravemente malati.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

9 Agosto 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»