Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Impazza la Mancini-mania: nei ristoranti di Jesi le tovagliette “Forza Mancio”

jesi tovagliette per mancini
Confcommercio Marche racconta che la campagna di promozione turistica con protagonista il ct della nazionale sta riscuotendo un grande successo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ANCONA – Impazza la ‘Mancini-mania’ nelle Marche a 48 ore dalla finale degli europei di calcio a Wembley tra Italia ed Inghilterra. Nella città natale del commissario tecnico della Nazionale, Jesi, i titolari dei locali riuniti nell’associazione ‘Jesi città da vivere’ (network di 20 giovani imprenditori che stanno investendo in un progetto di sviluppo di Jesi attraverso le attività di accoglienza, ristorazione e intrattenimento) hanno deciso di dotarsi di tovagliette in edizione speciale con una dedica ad hoc ‘Del sogno anche Jesi è parte. Forza Mancio’. La tovaglietta è realizzata grazie al contributo dello sponsor ‘Tipografia New TJ’ e alla collaborazione dell’illustratrice Francesca Ballarini di ‘Premiata Fonderia Creativa’ e del partner FlyFood.

jesi tovagliette per mancini

L’illustrazione rappresenta il disegno di un lancio di palloncini tricolori sullo skyline di Jesi e nel volo verde-bianco-rosso, salgono anche lo slogan ‘Del sogno anche Jesi è parte’ e l’augurio ‘Forza Mancio’. Le tovagliette saranno donate anche ai clienti. “Il disegno- spiega l’artista Francesca Ballarini- si ispira alla poesia ‘Goal’ di Umberto Saba, tratta dal Canzoniere in cui il poeta (che non era un abituale tifoso), accompagna un amico a vedere una partita e nota nella vicenda quella purezza di sguardo delle prime volte, capace di scorgere la bellezza a volte data per scontata”.

jesi tovagliette per mancini

Tra l’altro Roberto Mancini da quest’anno è anche testimonial per la campagna di promozione turistica delle Marche: un binomio vincente secondo Confcommercio. “Abbiamo dei feedback importanti da parte dei nostri associati e dalle strutture ricettive che stanno ricevendo richieste sia dall’Italia che dall’estero, prenotazioni e contatti commerciali nati sicuramente anche dalla curiosità suscitata dalla campagna in atto in questi giorni nei canali televisivi pubblicispiega il direttore di Confcommercio Marche, Massimiliano Polacco-. Questo fermento ed interesse nei confronti della Regione potrebbero significare presenze turistiche nel nostro territorio e soprattutto la possibilità di allungare una stagione che è partita in ritardo a causa del Covid”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»