Coronavirus, il M5s attacca: “Salvini e Meloni alleati dei nemici dell’Italia”

Per il M5s "Salvini, Meloni e i loro alleati anti-italiani danno un colpo mortale alla solidarieta' europea"
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Il segretario della Lega Matteo Salvini e il presidente di Frtaelli d’Italia Giorgia Meloni “sono alleati con i piu’ feroci sostenitori dell’austerity e con i piu’ tenaci nemici dell’Italia, le loro amicizie pericolose rappresentano una seria minaccia alla ripresa economica del nostro Paese che, cosi’ come ha detto il premier Conte ieri alla Bild, potra’ avvenire piu’ rapidamente se ci saranno in campo gli Eurobond, strumenti di finanziamento comune per far ripartire l’economia, sostenere le imprese e i cittadini”. Cosi’ il Movimento 5 Stelle in un post sul Blog delle Stelle.

LEGGI ANCHE: “La mafia aspetta una pioggia di soldi dall’Ue”: il titolo del Die Welt scatena la rabbia della politica italiana

Il Parlamento olandese, infatti, ha votato due mozioni che bocciano i bond europei e chiudono la porta alla solidarieta’ nei confronti dell’Italia. “Entrambe hanno ottenuto i voti determinanti degli alleati di Salvini e Meloni. Una delle due mozioni e’ stata presentata proprio dal leader del partito FvD Thierry Baudet, che siede al Parlamento europeo nel gruppo ECR con Fratelli d’Italia“.

In questa mozione “si attaccano i Commissari europei che hanno aperto all’ipotesi Eurobond e si difende la liberta’ finanziaria olandese, dimenticando pero’ di aggiungere che questa e’ sinonimo di paradiso fiscale“.

Nella risoluzione di Baudet, inoltre, “si chiede al governo di non accettare mai la proposta che porta l’Olanda ad essere garante per i debiti di altri Paesi. Nessuno lo ha mai chiesto. L’Italia ha sempre onorato i propri debiti e sempre lo fara’. L’Italia chiede solo una risposta europea forte e adeguata all’ampiezza di questa crisi, una risposta che solo l’Europa unita puo’ dare”.

Come si nota leggendo i tabulati pubblicati sul sito della seconda Camera olandese, “anche i venti deputati del PVV di Geert Wilders, storico alleato di Salvini e della Lega, hanno sostenuto questa mozione“, prosegue M5S.

Adesso, in ambito Eurogruppo, “lo stop del Parlamento olandese, alla vigilia dell’Eurogruppo decisivo, complica tutto. Salvini, Meloni e i loro alleati anti-italiani danno un colpo mortale alla solidarieta’ europea, ma noi ci appelliamo al buon senso di tutti i leader europei: non scelgano la strada pericolosa e incerta dell’egoismo, sentano sulle loro spalle la responsabilita’ storica che hanno. L’Europa si rialzera’ da questa crisi solo se e’ unita”, conclude M5S.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

9 Aprile 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»