Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Blutec, lavoratori si incatenano davanti alla sede della Regione Siciliana

protesta lavoratori blutec
Per i manifestanti , che hanno esposto uno striscione: "Quanto vale la vita di un uomo senza lavoro - Niente", è necessario l'impegno del governo regionale per sollecitare una convocazione dal Mise
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

PALERMO – Protesta dei lavoratori Blutec di termini Imerese davanti alla presidenza della Regione Siciliana, a Palermo. “Abbiamo chiesto un incontro a Musumeci e adesso attendiamo risposta – dice Enzo Comella, segretario della Uilm Palermo -. È necessario l’impegno del governo regionale per sollecitare una convocazione dal Mise. La politica continua ad essere assente, ma i lavoratori hanno bisogno di risposte perché ormai vicini al licenziamento. Sino ad oggi non ci sono state risposte concrete per il rilancio dell’area industriale”.

Alcuni operai si sono incatenati davanti a Palazzo d’Orleans, sede della presidenza della Regione Siciliana. I manifestanti hanno esposto anche uno striscione: “Quanto vale la vita di un uomo senza lavoro – Niente”, si legge.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»