Centinaia di taxi bloccano Napoli nel primo giorno di zona rossa

taxi
Disagi per la circolazione a causa di uno sciopero indetto dai tassisti: "Chi dovremmo trasportare?"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – Traffico in tilt a Napoli nel giorno in cui la Campania si è svegliata in zona rossa. Disagi per la circolazione a causa di uno sciopero dei tassisti che è attualmente in corso. Centinaia di taxi sfilano per le strade della città. Il corteo è partito dall’aeroporto di Capodichino e ha percorso le strade del centro. Dal corso Umberto I i tassisti hanno raggiunto piazza Municipio. Sono attualmente fermi a poca distanza dal Comune di Napoli e suonano il clacson dei loro mezzi in contemporanea. “Siamo in zona rossa, chi dovremmo trasportare?”, dicono i manifestanti che chiedono sussidi alle istituzioni locali e nazionali. Invocano anche una campagna vaccinale per la loro categoria.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»