Macerata, Bersani: “Da occupare le piazze come quando uccisero Moro”

Così Bersani sul corteo in forse di sabato a Macerata dopo il raid razzista di sabato scorso
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Uno spera sempre che si possano ragionevolmente occupare le piazze. Lo facemmo quando ammazzarono Moro, abbiamo riempito le piazze. E c’erano persino i brigatisti in giro“, dice Pier Luigi Bersani a Omnibus su La7.

“C’e’ ancora la forza per fare questo? Questa e’ una domanda legittima. E’ una sconfitta- aggiunge Bersani- perche’ significa che c’e’ un pezzo largo di popolazione che forse non e’ disposta a occupare la piazza e a lasciare ai margini tutti i pazzi che ci sono in giro. E penso che sindaco e Anpi abbiano percepito questo rischio, di non avere il fisico della democrazia. Sta succedendo questo in Italia? Se sta succedendo questo e’ un problema molto serio, molto ma molto serio”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»