Coronavirus, Costa Mediterranea al porto di Napoli con 780 marittimi a bordo

La nave era partita il 15 marzo da Saint Louis, Mauritius. Sono in corso le verifiche sanitarie per il via libera allo sbarco
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

NAPOLI –  Sono in corso al porto di Napoli le operazioni di bordo della Costa Mediterranea, nave partita il 15 marzo da Saint Louis, Mauritius, e approdata questa mattina poco dopo le 7,30 nello scalo marittimo partenopeo. A bordo, apprende la Dire, ci sono 780 persone, tutti membri dell’equipaggio, e nessun passeggero. Sono in corso le verifiche sanitarie, con i medici dell’ufficio di sanità marittima, operazione necessaria per il via libera allo sbarco.

La Costa Mediterranea è una nave che, nel corso dell’inverno, organizza crociere di 14 giorni tra Mauritius, Seychelles, Madagascar, Re’union. L’ultima crociera si è conclusa il 13 marzo, dopodichè, a seguito della sospensione delle attivita’ per l’emergenza coronavirus, non sono più saliti a bordo passeggeri. Nelle prossime ore è previsto lo sbarco presumibilmente dei marittimi di nazionalità italiana ed europea.

LEGGI ANCHE: VIDEO | Coronavirus, no di De Luca allo sbarco a Napoli di una nave dalle Mauritius

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

7 Aprile 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»