hamburger menu

Ucraina. Forlì-Cesena, in marcia per una carovana di pace a Kiev

Torna la camminata di 8 km da Forlimpopoli a Bertinoro

Pubblicato:05-10-2022 18:19
Ultimo aggiornamento:05-10-2022 18:19
Canale: Articoli
Autore:
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Forlì – La Romagna in marcia per la Pace in Ucraina. Domenica 9 ottobre torna l’iniziativa organizzata dai Centri per la Pace di Forlì e Cesena che mira a ottenere l’approvazione della legge per la “Difesa civile non armata e non violenta”, a istituire e finanziare i corpi civili di pace europei e ottenere la firma dell’Italia al Trattato di proibizione delle armi nucleari. Infine, i promotori della marcia puntano a organizzare una carovana di pace in Ucraina, ripetendo il modello di quelle che raggiunsero Sarajevo nei primi anni ’90.

Quest’anno l’iniziativa sarà dedicata alla missionaria laica Annalena Tonelli di Forlì e a padre Ernesto Balducci, difensore del diritto all’obiezione di coscienza al servizio militare. Sarà ricordata anche Katia Zattoni ideatrice della marcia.

Il percorso della marcia è di circa otto chilometri, in gran parte pianeggianti: si parte da Forlimpopoli alle 10.15 per arrivare alla Rocca di Bertinoro alle 13, dove i ristoranti offriranno ai marciatori un menù della pace. È inoltre possibile raggiungere la partenza di Forlimpopoli da Forlì e da Cesena in bicicletta con partenza alle 9 rispettivamente da piazza Saffi e dall’Ippodromo. Per il ritorno a Forlimpopoli sono previste navette gratuite, dalle 14.30 alle 17.30, ogni mezz’ora.
Per aderire e per avere ulteriori informazioni, è possibile contattare il Centro Pace di Forlì (tel.327.8622022; email: [email protected]), e il Centro Pace di Cesena (tel. 331.1509059; email: [email protected]).

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-10-05T18:19:30+01:00