Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Nave ‘Sea-Eye 4’ in rotta verso Lampedusa con 800 migranti a bordo

sea eye_profilo fb ong
Ad annunciarlo è la stessa organizzazione non governativa tedesca attraverso i social dopo l'ultimo drammatico salvataggio nella notte
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

PALERMO – La nave ‘Sea-Eye 4’ è in navigazione verso l’isola di Lampedusa con a bordo ottocento migranti salvati in diverse operazioni nel Mediterraneo. Ad annunciarlo è la stessa organizzazione non governativa tedesca attraverso i social dopo l’ultimo drammatico salvataggio nella notte appena trascorsa, quando quaranta migranti sono scampati al naufragio di una barca in legno. Quando la ‘Sea Eye 4’ è giunta sul posto c’erano già persone in acqua senza salvagente. Il salvataggio si è concluso dopo mezzanotte. “Malta aveva semplicemente ignorato le segnalazioni dell’emergenza in mare da parte di Alarm Phone, anche se la barca si trovava nella zona di ricerca e soccorso maltese”, denuncia la ong.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»