hamburger menu

A 2.173 metri di altezza il primo Tedxcourmayer, tra ricerca e impresa

Sabato 18 giugno il cinema delle Alpi della Skyway Monte Bianco, a 2.173 metri, ospiterà il primo TEDxCourmayeur

Monte bianco wikipedia

AOSTA – L’idea è di Vivien Bovard, valdostano, studente all’unversità Bocconi di Milano e componente del comitato esecutivo della Fondazione Comunitaria della Valle d’Aosta. Al suo fianco, in questa avventura, c’è Philippe Montovert, anche lui valdostano, consulente finanziario ed esperto in digital transformation. Sabato 18 giugno, il cinema delle Alpi della Skyway Monte Bianco, a 2.173 metri quota, ospiterà il primo TEDxCourmayeur.

A fare dal fil rouge all’evento è il tema “Oltre il confine”, con cui si confronteranno sei speaker: Dalia Palombo, senior research fellow all’università di San Gallo e teacher assistant all’Università di Tillburg con alle spalle un master all’Harvard Law School e un dottorato di ricerca all’Università di Maastricht; Manuel Milliery, ceo di Papkot, la startup che sta rivoluzionando il mondo del packaging attraverso l’attuazione di materiali innovativi che sostituiscono l’utilizzo di plastiche; Marta Burgay, la ricercatrice dell’Osservatorio astronomico di Cagliari che ha scoperto l’esistenza della prima pulsar doppia e componente del team che ha scoperto per la prima volta la sorgente degli Frb; Davide Bettoni, ceo della Mavel, l’azienda di Pont-Saint-Martin che guarda alla mobilità del futuro, tra elettrico e idrogeno; Fabio Truc, fisico, ha svolto attività di ricerca in fisica delle particelle elementari al Cern e ha contribuito alla realizzazione del primo esperimento al mondo di teletrasporto e, infine, Giancarlo Orsini, manager, Family Banker e divulgatore scientifico, figura di punta nel campo della formazione per Banca Mediolanum da oltre 26 anni.

Al termine della conferenza, gli ospiti saliranno ai 3.466 metri di Punta Helbronner per assistere al concerto del violoncellista Federico Puppi, che farà vibrare i ghiacci del Colle del Gigante, direttamente dalla piattaforma del ghiacciaio. Seguirà lo showcooking a cura di Agostino Buillas, già chef stellato del Café Quinson. Il ritrovo per partecipare al TEDxCourmayeur è alle 16.30 a Pontal, alla partenza della funivia. I biglietti sono in vendita sono in vendita sulla piattaforma Eventbrite. Durante la mattinata, dedicata ai partner dell’evento, si terranno due tavole rotonde: una dedicata agli émigrés valdôtains, assieme alla Fondation Emile Chanoux e l’altra, assieme al Gal della Valle d’Aosta, la Pépinières e ad altre start up, con l’obiettivo di costruire il primo smart village valdostano.

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-06-04T15:59:59+02:00