Coronavirus, contagi in aumento: 1397 nuovi positivi e 10 decessi

Centoventi i ricoverati in terapia intensiva, +11 rispetto a ieri
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – 1.397 nuovi contagiati nelle ultime 24 ore. Dieci le persone morte. I nuovi positivi ieri erano stati 1.326 positivi e 6 i decessi. Sono i dati del ministero della Salute sull’andamento del contagio da Covid-19 nel nostro Paese. Undici persone in piu’ ricoverate in terapia intensiva. In totale sono 120 i malati di coronavirus nei reparti di terapia intensiva. Sono in crescita anche le persone ricoverate in reparti ordinari, 68 in piu’, in totale 1.505. Gli attualmente positivi sono 28.915, contro i 27.817 di ieri.  Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 92.790 tamponi, ieri erano stati 102.959.

IN LOMBARDIA 228 POSITIVI MA CRESCONO GUARITI E DIMESSI

In Lombardia sul fronte del contagio da covid-19 continuano ad aumentare guariti e dimessi (+60). A fronte di 14.077 tamponi effettuati sono 228 i nuovi positivi riscontrati, di cui 41 ‘debolmente positivi’ e 12 rintracciati grazie ai test sierologici. Il rapporto tra il numero dei nuovi tamponi e i positivi riscontrati e’ pari all’1,61%.
Lieve aumento per quanto riguarda i ricoveri in terapia intensiva (+5, 27 totali), e anche per quanto riguarda i ricoveri ordinari (+5, 225 totali), mentre si registra un solo decesso. A livello provinciale, nel milanese riscontrati 80 nuovi casi, di cui 50 a Milano citta’. Seguono Brescia con 37, Monza e Brianza con 21, Como e Varese con 13, Pavia con 12, Lodi con 8, Cremona e Lecco con 7, Mantova con 2. Zero casi a Sondrio.

TORNANO A SALIRE I CONTAGI IN CAMPANIA 

Oggi si registrano 193 nuovi casi di positivita’, di cui 65 viaggiatori, 37 di ritorno dalla Sardegna e 28 dall’estero. I tamponi processati nelle ultime 24 ore sono 6.164. Lo comunica l’unita’ di crisi della Regione.
Non ci sono nuovi decessi (il totale resta pari a 446) mentre si segnalano 15 guariti (4.452 in totale). Sono 7.478 le persone contagiate in Campania dall’inizio dell’emergenza, 436.399 i tamponi effettuati.

IN EMILIA-ROMAGNA 118 NUOVI CASI

Altri 118 casi di coronavirus in Emilia-Romagna (su 10.243 tamponi), di cui 68 asintomatici trovati tramite campagna di screening. Ma, anche nelle ultime 24 ore, nessun decesso. Dei 118 nuovi casi di positivita’, 51 erano gia’ in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone e 44 sono stati individuati nell’ambito di focolai noti. Sono 28 invece i nuovi contagi collegati a rientri dall’estero, mentre il numero di casi di rientro da altre regioni e’ 20. L’eta’ media dei nuovi positivi di oggi e’ 39 anni. Su 68 nuovi asintomatici, rende noto la Regione nel bollettino di oggi, 32 sono stati individuati attraverso gli screening e i test introdotti dalla Regione, 31 grazie all’attivita’ di contact tracing, quattro casi sono emersi dai test pre-ricovero e di un caso non e’ ancora nota l’indagine epidemiologica.

NELLE MARCHE UNA VITTIMA, NON SUCCEDEVA DAL 15 GIUGNO

Coronavirus, una vittima nelle Marche registrata nelle ultime 24 ore. Non succedeva dal 15 giugno. Si tratta di una donna 93enne di Potenza Picena ricoverata nel reparto di Malattie infettive dell’ospedale Torrette di Ancona, positiva dal 15 agosto come accertato dal programma di screening sanitario. Da inizio emergenza i decessi registrati diventano cosi’ 988: 589 uomini e 399 donne con un’eta’ media di 80 anni e mezzo e che quasi nel 95% dei casi presentavano patologie pregresse. Il territorio piu’ colpito e’ la provincia di Pesaro Urbino dove sono morte 523 persone, Ancona 214, Macerata 165, Fermo 65 e Ascoli Piceno 13. Le vittime provenienti da fuori regione sono 8.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

3 Settembre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»